PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Filastrocche

Pagine: 1234... ultima

Ritornello

Oggi la mia mente
non vuol sentire
ragione nè stagione
mi frulla il cervello
col suo ritornello.

Ora lo scriverò per liberarlo
e per donarlo a qualcun'altro.
Amore bello.
Amore immenso.
Amore intenso.
Amore mio, ma quanto ti penso!!!
Son felice, perchè
a te lo posso dedicare
è tutto vero
non pensare male.
Tutto il giorno
uniti cervello e cuore.

   8 commenti     di: Ada Piras


la poltrona del dentista (filastrocca)

Mamma mia che brutta vista,
la poltrona del dentisata!

L'hanno tutta equipaggiata,
di pulsanti l'han dotata!

Par di andare nello spazio,
ma sedersi lì è uno strazio!

Quando sei a bocca aperta,
ogni dente è una scoperta!

Ci son denti da curare,
altri ancora da limare,
sembra tutto da rifare!

Se poi tu non stai attento,
chiede spatola e cemento!

Ma chi è un muratore,

[continua a leggere...]

   13 commenti     di: morena paolini


Filastrocca di un amore

A scuola l'ho fissata
Per ore l'ho sognata
Per giorni l'ho cercata
In strada l'ho trovata
Con fiori l'ho fermata
A spasso l'ho studiata
Col cuore l'ho cantata
Con doni l'ho viziata
In villa l'ho baciata
Al ballo l'ho invitata
Dal padre l'ho strappata
In chiesa l'ho sposata
A casa l'ho portata
Pian piano l'ho spogliata
Sul letto l'ho buttata
Per voglia l'ho scopata
In cinta l'ho las

[continua a leggere...]



La gallina regalata

C'era la guerra e, dall'alto del ciel non venivan le grazie
ma cadevan le bom e portavano morte, ferite, e disgrazie.
Dalle città sotto tiro scappava la gente con pochi vestiti e pari vivande.
Nel nostro comune, tra gli altri, son giunte tre donne,
che non eran poi tante, una nonna con figlia e nipote e,
quella centrale era maestra insegnante.
Poiché la tragedia, portava a pensare aiuta se

[continua a leggere...]

   2 commenti     di: oreste vallini


Ho chiesto

Nella notte
ho chiesto ad una stella
compagnia...
Volevo brillasse per me, ovunque..
- Dimmi stella,
tu che vedi questo mondo
da lassù
sai dove è nascosta
la felicità...
La stella palpitava
e piano forse s'avvicinava..
- No, non vedo felici sguardi
particolari,
non so d'altri rari...
ma avverto sogni
nei respiri familiari.
No, non so se la felicità
è nascosta,
so soltanto

[continua a leggere...]

   4 commenti     di: mariella mulas



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Filastrocche libere.