username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Filastrocche carnevale

Pagine: 123

Carnevale

Mascherina sbarazzina
col cappello da fatina
con in mano la bacchetta
ed i coriandoli in borsetta.

Dietro l'angolo nascosta
nel costume che confonde
ti trasformi in altra cosa
è un incanto che sorprende.

Tu non parli, non ti mostri
accompagni i tuoi messaggi
con coriandoli e con lazzi
nel mistero dei linguaggi.

Mascherina sbarazzina
carnevale ogni giorno
nei misteri della vit

[continua a leggere...]

3
1 commenti    0 recensioni      autore: Artemio Podani


CARNEVALE

CARNEVALE

Il carnevale un tempo era sentito
ci si mascherava con un bel vestito
Adesso lo si vive in modo assai incessante
e le maschere sono davvero assai, tante!
Il mondo impazza con le sue sfilate
colpi di mano, furti, omicidi e buffonate.
I coriandoli sono solo un mero ricordo
adesso ti lanciano il fumogeno dal bordo.
Le maschere ormai risultano inusate
visto che tutti quanti le p

[continua a leggere...]



Carnevale

Ecco il Re del carnevale
Sopra al carro principale
Al suo cenno in allegria
La sfilata prende il via
Ogni coriandolo porta un sorriso
Sopra al volto della gente
Che ballando sulla strada
Già ritrova l'allegria
Son felici tutti i bimbi
Nei costumi colorati
Per un giorno maghi e streghe
Capitani, moschettieri
Principini oppur pirati
Cavalieri o Pulcinella
Poi ancor folletti e fate.

[continua a leggere...]

3
9 commenti    0 recensioni      autore: lidia filippi


Il mese secondo è tutto un girotondo!

E arrivava il mese secondo
che dell'anno era il girotondo
portava festa e colori
e l'aria era intrisa di dolci sapori.

Era il ribelle Carnevale
periodo in cui ogni maschera vale..
Ogni inventata identità
prendeva forma e raccontava verità..

Tinture sul viso,
drappi sul corpo,
un timido sorriso
o un umore distorto.

Da che secoli e secoli
racconta di giorni grigi interrotti;
da

[continua a leggere...]

5
2 commenti    0 recensioni      autore: MaryShee Z.


MASCHERE A VENEZIA

L'aria profuma di festa,
dolciumi, risa e burla
fan da sfondo
e l'atmosfera gioiosa resta.

Sfilano le maschere tra le vie virtuose,
adornate dai coriandoli e dalle stelle filanti
stupiscono lo spettatore che per vederle si fa avanti.

Ecco Arlecchino servo sbadato e sguaiato
che di pezze il suo vestito è cucito,
salta, canta e sorride ai Signori
ma ne fa davvero di tutti i colori.

[continua a leggere...]

6
1 commenti    0 recensioni      autore: Monia Cacciero


La giovane mamma e il Carnevale

Una giovane mammina
cerca un modo originale
e lo trova di mattina
per scherzare a Carnevale!

I suoi bimbi piccolini
son simpatici, son belli
lei prepara i vestitini
per coprire quei monelli

Taglia e cuce due casacche
di colore bianco e nero
sotto metterà le giacche
niente freddo, niente gelo

Sui berretti, per visiera
lunghi becchi di cartone
vuol finire ma è già sera
nell'a

[continua a leggere...]



La maschera di Arlecchino

Arlecchino e Colombina
son felici e domattina
dopo tanto spasimare
si potranno alfin sposare.
Ma la sera il promesso,
senza chiedere il permesso,
coi due soldi che ha in saccoccia,
con gli amici fa bisboccia.
Tutto spende in poche ore,
del denaro non ha amore.
Sol la maschera gli resta
per potere fare festa.
Così, ahimé, lui se la vende,
mentre il sole già risplende.
La sposina è

[continua a leggere...]



Viva Viva il Carnevale

Festa musica e colori
scendi giù a festeggiare
dell'inverno siamo fuori
viva viva il carnevale

Ecco il buffo arlecchino
che saltella assai gioviale
lancia dolci da un cestino
viva viva il carnevale.

Quanto è allegro pulcinella
che s'inchina a salutare
della festa lui è la stella
viva viva il carnevale

Quel signor dal gran nasone
che continua a brontolare
certamente è Panta

[continua a leggere...]

3
0 commenti    0 recensioni      autore: Stefano Monti


A Carnevale ogni maschera vale!

È arrivato il Carnevale
con una ciurma originale.
Pantalone avaro mercante
ha deciso di studiar Dante.

Balanzone che si vanta della sua sapienza
mostra subito una gran scienza.
Capitan Fracassa combatte una battaglia
infilzando una medaglia.

Rosaura vanitosa ed irosa
si crede una rosa.
Il bel Florindo la chiede in sposa
ma non sopporta che sia gelosa.

Taberrino ricco, sordo e ma

[continua a leggere...]



Carnevale? No, grazie.

C arnevale è un vecchio strano
A ma scherzi, frizzi e lazzi
R iconduce vecchi e adulti all' infanzia ormai lontana.
N on ricorda quando è nato, la sua vita breve piange
E ntra allegro o forsennato nelle danze di chi è allegro.
V a lontano da chi è triste, da chi è solo e abbandonato.
A ffamato di apparenza si autoincensa con la maschera

[continua a leggere...]




Pagine: 123



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie e filastrocche sul carnevale, poesie in rima sulle maschere, filastrocche per bambini sui costumi di carnevale