username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sull'inverno

Pagine: 1234... ultima

Inverno

Silenzio...

Tutto tace
il tempo è sospeso
e il muto silenzio
echeggia nell'aria.
Alberi spogli
aria frizzante
profumo di nebbia
aleggia nei campi.
Il mondo dei sogni
etereo svanisce,
la vita riprende
il frenetico battito.
Il pallido sole
s'innalza assonnato
luci soffuse
tinteggiano il cielo.
Dai comignoli una densa
scia di fumo
in cucina il profumo
di pan

[continua a leggere...]



Inverno poetico

Nella Tua arte
fredde mani in cristallo
Fragile Sole



E non ancora muori mio cuore...

e non muori mio cuore...
non ancora...
resisti.

La sera vestito a festa
ricomponi
facce,
sguardi ignoti e sconosciuti.

Bevuto sorridi
a chi nulla di te riconosce
e sa..

considerando il nulla
fumi.

E non son mai abbastanza
i seni ricoperti,
le nude mani..

che sfiorano leggere
ogni tuo sofferto
ansante respiro..

ma pallido annuisci,
a chi come te
nulla i

[continua a leggere...]

1
2 commenti    0 recensioni      autore: Simone Guerra


Lingue di fuoco

Non mi interessano i tesori del mondo
né vincere nessuna lotteria
voglio solo un camino acceso
nel cuore dell'inverno
lingue di fuoco
dove asciugare le lacrime della pioggia
con te accanto



D'ali un frullio

D'ali un leggero frullio
lenta oscilla una brocca
ecco si stacca una bacca
nell'aria avverti gaiezza
un allegro merlo che canta



Torno a piedi nella neve

Torno a piedi nella neve
neve neve su tutto lo stivale
è l'undici febbraio ma sembra Natale
ora ho il vento in faccia che sputa contro
tutto il suo rancore o forse si diverte
a prendersi gioco dei passanti
città fantasma tutto uniforme senza colore
insegne spente e ricoperte
non si distinguono i segnali anarchia
non ci sono strade e marciapiedi seguo i passi
impronte lasciate da qua

[continua a leggere...]



Mare invernale

Al soffio del Maestrale
ulula e biancheggia
il mare,
mentre spumeggiante
onde
derelitti e pesci
a riva sbatte.



Quiete invernale

Candida
la vetta è
de lo monte
che lo cielo tocca
e l'animo accheta.



Cielo blu, cielo nero

Un cielo splendente,
un sole accecante,
in un attimo non c'è più niente.
Nuvole buie,
pioggia senza tregua,
Non c'è scampo!
L'acqua ti bagna,
il vento asciuga.
La mente si chiude
nel cambio improvviso del tempo
portando via il buon umore.



Neve

Neve bianca e soffice, correndo,
affondo i piedi dentro di te, sprofondando,
con tutti i miei sensi
in questo paesaggio ovattato e irreale.
Le montagne che imponenti
si ergono in tutta la loro meastosità,
sembrano accarezzare la tua coltre.
Piccole orme di animali sparuti
si disegnano qua e la,
mentre un torrente da lontano
canta la sua canzone...
Sola,
in tanta bellezza,
la mia ani

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Poesie sull'invernoQuesta sezione contiene poesie e pensieri sull'inverno, sulla neve e la stagione fredda