username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sull'inverno

Pagine: 1234... ultima

Questo mare arricciato

Guardiamo assieme
questo mare arricciato
sul filo di vetro dell'onda,
acqua fredda che spinge
stinti molluschi svuotati.

Ti stringo piano la mano.
Da quanto tempo il tuo palmo
non aderiva al mio...
quale ventaglio d'alga
dolente ripetuto alla roccia.

Il sale è più sale
d'inverno,
nell'aspro sereno del cielo.



Giorni magici d'inverno

Magia nel parco...
si addolciscono
gli occhi
ammaliati dai piccoli
diamanti che fitti
scendono dal cielo.
In sogno, fantastico...
li chiudo... ed eccole
apparire, piccole fate alate...
vivon solitarie, a volte in gruppo
disegnano
e cesellano i fiocchi di neve..
solo nell'assoluto silenzio
si può udir l'inceder lieve
scorger sul manto bianco
sui bruni alberi
le loro piccole orm

[continua a leggere...]



L'inverno ha il suo profumo

L'inverno ha il suo profumo,
non è inodore il freddo,
rinserra al meglio aromi
in fuga dalla terra
e da scheletri arborei:
acre nelle narici
penetra una promessa
di vita.



Neve sul casale

Piano piano... si poggia,
leggera... su ogni foglia...
e lenta scende giù,
e non si ferma più...

Poi rapida si schianta
pesante su ogni pianta
veloce cade giù
non smette proprio più.

Con fragile vigore
si posa su ogni cosa,
va... fredda e silenziosa,
fino a scaldare il cuore.

Neve qui sul casale,
non serve tanto sale,
ma adesso sì che sale
quest'aria di natale.

1
1 commenti    0 recensioni      autore: Mirco


Inverno

Silenzio...

Tutto tace
il tempo è sospeso
e il muto silenzio
echeggia nell'aria.
Alberi spogli
aria frizzante
profumo di nebbia
aleggia nei campi.
Il mondo dei sogni
etereo svanisce,
la vita riprende
il frenetico battito.
Il pallido sole
s'innalza assonnato
luci soffuse
tinteggiano il cielo.
Dai comignoli una densa
scia di fumo
in cucina il profumo
di pan

[continua a leggere...]



Il bucaneve

Stella del mattino,
fiorellino
che spunti dalla terra
in un gelido inverno.
Io, con leggiadria,
ti offro
un piccolo poemetto.

A te, tenero e forte nel contempo
simboleggi la vita
ma anche la Speranza
Sei etereo,
bucaneve
con i tuoi candidi boccioli
una forza creativa
infondi vita,
tale da verseggiare
in tua compagnia.

Anche se poco apparso
al mio cospetto
ora nella veste r

[continua a leggere...]

3
11 commenti    0 recensioni      autore: Dora Forino


Nevigando

Fiocchi di neve
candore d'inverno
su la terra cadendo
i misfatti celi.



Sulla trapunta di neve

Dita di fumo
a batter in carezza l'abbraccio del gelo.

Stessa la mano ma da punti diversi
acceso l'inverno in crepitanti versi.
Come la pipa del saggio
della fiaba dar un adagio,
mentre il bimbo alla minestra dà un assaggio
il messaggio svolazzo del camino
che alle strade del cuor segna il cammino,

un passo lontano,
un bacio di mamma poggiarsi lieve
sciolto ricordo
sulla trapunt

[continua a leggere...]

5
7 commenti    0 recensioni      autore: Simone Scienza


D'ali un frullio

D'ali un leggero frullio
lenta oscilla una brocca
ecco si stacca una bacca
nell'aria avverti gaiezza
un allegro merlo che canta



A guardare da sotto in su

I rami
insecchiti
dal lungo inverno
umano
si stagliano
con le loro
braccia rachitiche
a guisa difesa
contro un cielo
piatto e grigio...
mentre
un lampione sornione
osserva
divertito
la lotta sempiterna
della vita

0
6 commenti    0 recensioni      autore: silvia leuzzi



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Poesie sull'invernoQuesta sezione contiene poesie e pensieri sull'inverno, sulla neve e la stagione fredda