username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sull'inverno

Pagine: 1234... ultima

Sensazioni d'inverno

Neve, volteggi silenziosa sui tetti
di vecchie baite sperdute tra i monti
dipingendo come acquerelli reali
la natura selvaggia.

Lastre di ghiaccio ricoprono stagni
che celano la vita di piante e pesci
sotto la superficie.

Cervi e stambecchi con passo leggiadro
popolano le lande apparentemente desolate.

Esterrefatta dal paesaggio,
vaga libera la mente mia.



Quadretto invernale

È un mattino d'inverno,
un velo magico copre
tutt'intorno ogni cosa.
Nello stagno ghiacciato
dal color bianco perla
un airone bianchissimo
s'innalza con eleganza:
zampe lunghe da modella,
becco sottile, vorace,
mentre un pallido sole
s'intravede tra le canne.

   3 commenti     di: soloio- samojaz


Inverno nel mondo

Fredde lame
feriscono il cuore,
stentui e fame,
il mondo muore.

gelidi sospiri
in campi di ricordi,
freddi martiri
nei sogni sordi.

fredde punte,
gelidi occhi,
rimorsi fiochi
in menti consunte.

morto splendore
dell'era dei fiori
scadono le ore,
svaniscono i colori.

i suoni scappano,
fuggono dal freddo,
nel vuoto cascano
e soli periscono.

   3 commenti     di: Andrea Pezzotta


Inverno 2006 mattina

Nella nebbia
(come fantasma)
l'eco
di un nuovo giorno

   0 commenti     di: antonio allori


Aria Vento

Aria invisibile,
senza vista ma senti,
esiste

trasforma se in vortice di vorticoso vento,
energia che muove sé,
fredda
sulla terra, lungo i monti corre e frusta
alberi, cose, foglie, sassi,
esseri

calda
nei nidi d'uomo, avvolge
e riscalda il giorno suo
e di pochi




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Poesie sull'invernoQuesta sezione contiene poesie e pensieri sull'inverno, sulla neve e la stagione fredda