username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sull'inverno

Pagine: 1234... ultima

Non amo la neve

è facile nel benessere
entusiasmarsi della neve,
considerarla benigna
fata che con bianca coltre
tutto ammanta
rendendo incantevole
il paesaggio.

Pur rendendo felici i bambini
che nel gioco
esorcizzano il suo gelo
che dire sul grave danno
ch'essa arreca
alla povera gente?

Al povero disoccupato
al vecchio pensionato
dona solo l'affanno
per le esose bollette
di riscaldament

[continua a leggere...]



Mi dispiace per le mimose

È fine gennaio, l'inverno da tempo si è steso
da qualche parte ammanta i prati con la candita neve
da un'altra accavalca delle onde creste
con la rabbia bianca e cieca
Le montagne con la testa saggia tra le minacciose nuvole
vegliano sui prati, le spose addormentate in attesa dolce
Il mormorio della linfa promette una nuova veste
ai rami spogliati che sopportano il gelo con pazienza prude

[continua a leggere...]

   7 commenti     di: suzana Kuqi


Alle porte di Dicembre

Sbirciata d'occhi
a far estensione
d'altra parte


Presagire il libero
della meta



Non si gira e muto
il tempo


Vestivi camminate veloci
al levar del sole

la tua calma muta di voce
era l'urlo della gente



Sui tuoi fogli cremisi
i tuoi sguardi di fuoco

tu in un meriggio,
brezza nella capigliatura
indossavi un abito d'astro dorato

intanto che lo spec

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: Giulia Aurora


Attendo il sole

dopo l'enfasi del primo momento
monotono appare
il paesaggio
dalla neve imbiancato.

Stanca lo sguardo
il ripetuto volteggiar
delle bianche farfalle,
si accentua il disagio
dal grande freddo arrecato.


Anela il sole,
la terra del mio animo,
gli occhi, inseguire
il volo di colorate ali.

Sogno ardentemente
il bianco vaporoso
di mandorli in fiore.



Catene e la neve

Nel mio eterno oscillare
respiro
la lenta
sfuggente
cadenza
dell’invernale altalena.

Come neve sulla ruggine
d’una consunta catena
la distesa del vespro
nera ricopre
una coscienza graffiata
con sogni di innocenza.

Ma un fuoco di vergogna
Ha corroso le difese
che sostengono il mio volo
In un immobile sospeso.

Giungerà presto l’alba e
risorgerà dalla neve
il sibilo

[continua a leggere...]

   9 commenti     di: Michele Storti



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Poesie sull'invernoQuesta sezione contiene poesie e pensieri sull'inverno, sulla neve e la stagione fredda