PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesia libera

Pagine: 1234... ultima

Aspettando la notte

Con occhi puntati al suolo
cerco un quadrifoglio
che possa portarmi fortuna
prima che il sole cada
lasciando frammenti in cielo
di luci che vibrano nel cuore.

Con labbra puntate sulle tue
cerco un bacio
che possa saziarmi di dolcezza
prima che la luna scenda
lasciando profumi nel cuore
di chi ansiosamente l'aspettava.

   2 commenti     di: paolo veronesi


Lento volar

Il susseguirsi delle stagioni
fra il caldo dell'estate
e i freddi inclementi invernali
scandiscono
inevitabilmente
il passar veloce del tempo.
E, non facilmente
ci accorgiamo
del "lento volar" della vita,
presi ogn'or
dal celere vortice
degli impegni quotidiani.
E, solo la fede più viva,
le preghiere più vere,
l'amore di Dio
e per il prossimo,
ci proiettano
nella bellez

[continua a leggere...]



La natura è maestra

Curando i fiori
del gardino,
faccio tesoro
dei piccoli
insegnamenti,
semplici accorgimenti,
che la natura offre.
Così , non m'è difficile
rapportare
ciò che imparo
alla vita reale
e metterlo,
in pratica poi.
Ho compreso,
ad esempio,
dal volo delle farfalle,
degli uccelli,
il senso della libertà,
che è gioia assoluta
quella del fiore
aprire la corolla
per accogliere
l'ap

[continua a leggere...]



ANGELO CADUTO

Ho piegato le ali
per non farlo più
aprirò gli occhi ai voli
e non ne soffrirò
per sapere
l'umano



Potessi!

potessi ancora
correre a piedi scalzi
sulla tenera erba
picchiettata da macchie
rosse e gialle

sedere ai bordi del prato
a inventare sogni
e lasciarli liberi
come farfalle
sui petali dell'azzurro cielo!

Potessi
ancora ricordarmi
la vita cos'è:
papaveri rossi e margherite gialle!




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene poesie a tema libero, su tutti gli argomenti non compresi nelle altre categorie