username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesia su gravidanza e maternità

Pagine: 1234... ultima

Sei tu Vita?

Mio bene,
respiro
che non demorde
di sorrisi,
sei tu Vita?
Eri sogno invitato,
poi divenuto fragile
dono nel seno copioso
dell'amore...
Dimmi hai udito,
riconoscendola,
voce suadente
carezzevole,
hai avvertito,
già sapendolo,
la materna mano
sfiorarti
sopra il suo ventre,
Tu sei Vita.
il mio Bene...
e sospiro
il tuo tempo in me!

3
4 commenti    0 recensioni      autore: mariella mulas




Anche quando non avra in bisogno di me

Voglio esser la prima parola
da te sempre citata,

il chiaro riflesso
nei tuoi eventi di tormenta,

l'unico sguardo visibile ai tuoi occhi
accerchiati da disinganni,

per donarti ancora più amore.

Amore anche quando
non avrai più bisogno di me, figlio mio.



A Desire´oggi

Adesso.
Ogni giorno cresci, ti fai sempre piu´ grande e bella.
Parliamo, complici di tutto.
Ridiamo e scherziamo liberi da pensieri e parole di adulti,
rimanendo sempre un po´bambine.
Ti guardo e ricordo i giorni in cui ti tenevo tra le braccia.
Non parlavi, non camminavi ed il tuo sorriso era tenero.
Adesso corri felice, parliamo, ridiamo ed ogni giorno
proseguiamo il viaggio che insi

[continua a leggere...]



Scarlet

Scarlet tace.
Il suo silenzio è un mistero
che i più non aspirano sondare.
Ma io sì.
Dicono che Scarlet sia cattivo.
Dicono che ce l'abbia col mondo intero,
e che non sia colpa loro se
se ne sta tutto solo e imbronciato
in una stanza.
Dicono che è stato fatto
tutto quello che andava fatto.
Ma si sbagliano.
Hanno voluto punire Scarlet
per aver complicato tutto.
Ma non è colp

[continua a leggere...]



Angoscia

Porti in grembo
un piccolo Angelo.
Lo curi e lo proteggi
da tutto e tutti.
Stai attenta a come ti muovi
per farlo crescere e non fargli male.
Gli parli,
lo accarezzi,
lo fai sentire amato e al sicuro.
Lo senti muovere
calci o pugni ben evidenti,
ti fa male ma,
sei contenta di sentire che sta bene.
Poi una visita dal dottore:
"Suo figlio ha un problema
meglio approfondire".
La pa

[continua a leggere...]



Maternità

Sei arrivato nel buio di gennaio
portato da un vento di luna
che scompigliava i pensieri
e mi disorientava.
In bilico, per dimenticare
quegli attimi di pietra
ho smarrito emozioni,
gettato ricordi in un pozzo,
a decantare
silenziosi e pesanti
in attesa di poterli, un giorno, sfogliare
- pagine preziose -
con mani lievi e serene:
fotogrammi di vita,
memorie fragili
in cui riconos

[continua a leggere...]



L'avvento d'una nuova vita

Nel talamo disfatto
ormai trasformato in giaciglio,
la donna geme, suda;
è inzuppata di liquidi corporei
che invece d'una catarsi
stanno trasformandosi
in un veleno micidiale
stagnante e maleodorante.

Ogni cosa al mondo è sofferenza,
ma questo dolore è insopportabile
secca la bocca, fa salire su la bile,
crea paura e affanno...
sarà un'incognita fino all'ultimo momento.


Nel

[continua a leggere...]

1
6 commenti    1 recensioni      autore: Grazia Denaro


mimosa

maschera di rimmel
dentro solo solitudine
il tedio divampa.
il clown e' scomparso,
lo spettacolo e' finito.
sincerità', mistero,
farsi del male.
errore presentarsi
seguire il battito,
complicazioni in corso.
mentre fuori piove sangue.



Il mio piccolo miracolo

Due minuscoli piedini
perfetti
irrompono nella mia vita con un pianto.
Paura, felicità, inadeguatezza,
le sensazioni si accavallano.
Piano piano
tutto cambia
tutto torna
La vita che restituisce alla vita
un miracolo
che mi accompagnerà per sempre
Mio figlio



Lo studio

Osservo la tua nuca curva
sul libro in silenzio
rimani assorto in una posa d' autore.
Mi commuovono i numerosi
caratteri in corsivo
ricoprono pagine strappate,
penso alla tua fatica e
rammento quando per ore
scrivevi in latino,
piccolo ragazzo troppo vivace
per sedere al tavolo
troppo felice di correre
dietro ad un pallone
nel verde di un prato
fiorito di amici.

2
3 commenti    0 recensioni      autore: marilena



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene una raccolta di poesie sulla gravidanza, il parto e la maternità