username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesia su gravidanza e maternità

Pagine: 1234... ultima

Scarlet

Scarlet tace.
Il suo silenzio è un mistero
che i più non aspirano sondare.
Ma io sì.
Dicono che Scarlet sia cattivo.
Dicono che ce l'abbia col mondo intero,
e che non sia colpa loro se
se ne sta tutto solo e imbronciato
in una stanza.
Dicono che è stato fatto
tutto quello che andava fatto.
Ma si sbagliano.
Hanno voluto punire Scarlet
per aver complicato tutto.
Ma non è colp

[continua a leggere...]



Piccini

Il sogno dei bambini
è come una magia,
dura tutta la notte
e all'alba vola via,
lascia loro, sugli occhi,
la polvere di stelle,
e, dentro i loro cuori,
le favole più belle:
giocattoli fantastici,
musiche di Natale,
folli corse sui prati,
tesori in fondo al mare,
gnomi, folletti, fate,
in gaio girotondo,
l'abbraccio della mamma,
il più caldo del mondo...
e il sole del mat

[continua a leggere...]

0
9 commenti    0 recensioni      autore: simona simbula


Zanzaratigre

Demone sexy o oh
ragazza zanzaratigre
con passione insidiosa
vendetta sublimata
dietro lame con cui
mi guardi adesso
passa attraverso
anche l'aroma di erba
ora tira aria quieta
nella grotta dell'io
livello dei due metodi
per far l'odio, comunque
ogni mano non sfoca
ogni sguardo non sfila
il pungiglione che agita
come se volesse
ipnotizzarmi o oh
zanzaratigre
ti han messa lì ap

[continua a leggere...]

2
2 commenti    1 recensioni      autore: G. Von D.


Parto.

Fiato purpureo.

Quello che una volta
era latte,
ora è soltanto amore.

0
12 commenti    0 recensioni      autore: Diana Moretti


Al mio amore, donatomi

tu senza un fiocco
sei nato datato,
un involucro senza prezzo
nel mio cammino ti ho trovato.
per te una spina ad una rosa
ho rubato
ed un goccio di brina
scioltosi
nel grembo di un suo petalo
ho ghermito
ed un verso sbilenco
nel prato di un tronco
ho inciso,
un sapor di bosco
alla ferita ho imposto
ma ho versato
del sale nel solco
perchè il miele non franasse.
cosi
in gemme di

[continua a leggere...]



Figlia

Non eri che un respiro del cielo.
Non eri che il profumo di un pensiero.
Non eri,
se non all'orizzonte incerto del domani.

Non eri che seme e terra.
Non eri che un possibile destino.
Non eri,
se non una goccia nel mare delle scelte.

Oggi sei il significato più grande.
Ciò che riempie il vuoto.
ciò che in potenza era desiderabile,
e in atto
meraviglioso.

1
10 commenti    0 recensioni      autore: Hila Moon


creazione

tutte le eva del mondo
unite in un unico grido
in ciò che non ha colore
odore ne forma,
in ciò che tutto crea e tutto
distrugge. la vita.



Bambini

Corpi fragili da proteggere.
Da guardare negli occhi
per capire il senso della Vita!



arcobaleno

Taglierò per te
strisce di carta colorata
per regalarti il mio arcobaleno
di origami.
Ruoterò il caleidoscopio
dell’universo
per scovare un pianeta
fatto su misura per te.
Scriverò mille canzoni
ma nessuna avrà
la melodia della tua voce.
Impaglierò i ricordi
nella memoria mia
per poterli accarezzare
nei momenti bui.
Seminerò stelle
nel prato della speranza
e tutte bril

[continua a leggere...]



Rosa

Ricordo
Quel grigio giorno di gennaio si colorò di rosa
Bocciolo di rosa profumata sbocciava nel mio giardino
Tenere come petali le sue manine
Rosa appena aperta alla vita
Rosa il nastro sulla porta di quell'ospedale
e la copertina che ti avvolgeva
Rosa come quel sentimento bagnato nel colore di una dolce aurora
Se il tempo passa e non sempre è rosa
Se l'amore che cercherai non avrà se

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene una raccolta di poesie sulla gravidanza, il parto e la maternità