PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesia su gravidanza e maternità

Pagine: 1234... ultima

Mamma

Mamma insegnante di vita...

Mi nutro del tuo amore
...
ogni giorno

come una pianta mi accudisci

e mi proteggi

con le tue mani fermi i miei pianti

e li trasformi in gioia...

Mamma i tuoi sorrisi

e i tuoi consigli

sono dolcissimi bisbigli d'amore

mi stai accanto dolcemente

senza far rumore...

Mamma ascolti le mie parole

e le accompagni dentro di te

conservand

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: stefano


Giulia

Al sorgere del maestoso sole
hai bussato alla porta
di questa natura gaia,
con meravigliosa grazia e bellezza
ti sei presentata a chi con splendido amore
ha concepito la tua vita.
Innocenza, pura e immacolata
hai inondato d'immensa gioia
tutto intorno a te,
donato serenità e pace
a quanti ti hanno atteso
con ansia d'amor nel cuore.
Dolce, armonioso e bello
il tuo nome risuona tra le

[continua a leggere...]



Per non dimenticare

Ridi bimbo mio, ridi.
Qui nessuno ti farà del male,
nessuno potra più toccarti,
mai nessuno ti potrà abbandonare.

Quì c'è pace,
c'è riposo,
il silenzio è sovrano.
Finalmente un riparo,
finalmente.

Anche se immobile resti,
ed il sorriso ancora rimane,
su quella foto, un po' forzato
e più non batte il cuore,
io, tra le lacrime, credo
che adesso per te ci sarà solo amore

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: Michela Cinti


Non prendo ordini dal cuore

In questi giorni n'intravedo dove sei
svuoto i miei geni
di madre e figlia in un'essenza

diniego il sondare la misura del sentire
il credo, oggi
non prende ordini dal cuore,
lascio che faccia il suo mestiere di motore
che issi e scenda
nella carrucola di globuli scarlatti
la forma più essenziale della vita

ha troppi buchi, del presente
il velo grigio
che separa me dal cielo
tul

[continua a leggere...]

   4 commenti     di: Kiara Luna


La carezza

Ora con il mare dentro
muovo l'onda e
do alla luce una figlia
che gelosa mi stacca a
morsi un pezzo dell'anima;
si ricompone tutta la mia
diventa folgore la sua ed
innalza grida di gioia tra
le acque tempestose e dolci
prima di approdare...
Stanca sulla riva aspetto ancora
la carezza tra le gambe
tocco il calore del seno viola
mi insabbio perché soltanto
lì sotto nell'umidità

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: luciana



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Questa sezione contiene una raccolta di poesie sulla gravidanza, il parto e la maternità