username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sulla morte

Pagine: 1234... ultima

Voi siete angeli

Voi siete angeli
volati presto in cielo
Anime pure.

   4 commenti     di: Roberto Tommasi


Addio

Eccoci alla fine dei tempi...
Lontani focolari d'amori persi nella
tetra foschia d'un campo, ove riposano silenziosi
i fallaci ricordi d'una vita passata...
Sottile l'amor perduto d'una madre fugge dagli occhi ed
accolto dalla terra scompare nelle tenebre della morte...

   4 commenti     di: Enrico Ravetta


Un giorno andrò a giacere

Un giorno andrò a giacere in un campo
pieno di margherite lapidi e croci,
il sole non inonderà e scalderà
più la mia persona.

Ma io sarò serena e senza affanno,
il mio respiro cesserà per questa vita.
Troverò la pace dell'oblio
d'attecchire in altro lido.

Spero in una serenità
che porta al sonno eterno
come stella che precipita nel buio
e si dissolve lentamente.

Non sen

[continua a leggere...]

   6 commenti     di: Grazia Denaro


Se ne vanno sempre

"Se ne vanno
sempre i migliori",
è il ritornello
ad ogni morte
inspiegabile.
È un'accusa
implicita a Chi
sta lassù.
Non viene mai
il sospetto che
il segno ci riguardi,
perché non trascuriamo
il nostro io
e procediamo
più avvertiti verso
l'orizzonte della vita.



Strappi

Petali strappati
dal bocciolo appena fiorito.
Lo stame rimasto nudo
ha brividi di ghiaccio
e piange lacrime di sangue.
Addio angeli caduti in volo




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Morte.