username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sulla morte

Pagine: 1234... ultima

Volerai

Volerai,
riempiendo di sereno questo mio cuore grigio
metterai le ali e volerai lontano
ora che non potrai più soffrire,
spiccherai il volo
e dall'alto mi saluterai con la mano.
D'inverno se avrò freddo
mi riscalderai piano piano
e nella notte quando ti rivedrò
saremo di nuovo insieme
tu ed io... in un sogno senza fine.
E quando il caldo sole al mattino
mi scalderà il viso
t

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: Martina


La dama nera

Della dama nera
c' è
chi beffa
si fa,
ma quando
vien davvero,
il fuggir
vano è,
ti acchiappa
ovunque sei
e via
ti porta,
senza nemmeno
il tempo
darti
di quei due soldi
al Caronte
trasportatore
pagar.



Una morte

Sussurrano
le voci
a fugare il sonno.

La ridda dei ricordi
affacciata
alla memoria,
solo cenere
del passato.

Piange
una voce
sotto le ali
di un angelo nero,
timida eco
di un rimpianto.

Si leva
nel crepuscolo
nascente
solitaria un'anima.
A contralto
il lamento sommesso
dei caprimulgi.

   3 commenti     di: nicola cannone


Come cenere nel vento

Mentre fuori
già cade la neve
lieve
come cenere nel vento
fugge un canto
vola via
si è spento.

   1 commenti     di: Alexis Blondel


Novembre

Fiori snelli
profumati e belli
adornano marmi immobili.
Mamme e padri
sorelle e fratelli
piangono affranti
dimenticando per un momento
l'eterna vita.
Siamo una parentesi
messa in un tomo.




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Morte.