username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sulla morte

Pagine: 1234... ultima

Ti ho dato la vita

Ti ho dato la vita
nell’attimo di un destino
nel mio destino
che ora
ha ingannato
la mia coscienza..
Ti ho dato la vita
per la mia vita
ma ora la follia
la lacera…
Non odo grida.
Sento solo il mio affanno
di morte.
Cieco è lo sguardo
che volgo
nei tuoi occhi da me
spenti.
E il mio battito
ora cadenza il vuoto
mentre
sul selciato
lascio il mio peccato.
Amore.

   6 commenti     di: mariella mulas


A mia madre

Madre,
che nel grembo della terra sei avvolta
come io lo ero dentro di te,

sei stata la mia prima cosa bella
e la mia ultima sconfitta,

poiché tu,
più di tutti,
hai capito il senso della vita
quando il malanno mi colpi il cervello,
bloccandomi per mesi
in un letto ospedaliero.

Capisti che non è la morte ad essere puttana
ma la vita.

Puttana è la vita, madre
più di qual

[continua a leggere...]

   8 commenti     di: STEFANO ROSSI


Titolo

Per ogni giorno in paradiso
ne sconterai tre all'inferno,
su un letto di ghiaccio,
a pregare un dio che non conosci.
Cercando quel calore
che nessuno ti sa dare.
E vorresti soltanto
che le tue ferite non facessero così male.

   2 commenti     di: Daniele


Veleno

Questo veleno non m'impressiona
è un liquido come un altro
finchè non viene bevuto
è immobile ed innocuo
ha pure un buon odore
forse è stato aromatizzato
apposta per sembrare un liquore
non lo tocco
perchè le mie mani sono fredde
e le tengo in tasca
perchè mi è sembrato
per un attimo
che qualcosa di simile al sole
fosse spuntato da quella massa
che pretendono sia nebbia
il ve

[continua a leggere...]



L'ultimo rewind

nell'esiguo spazio
tra quattro mura zincate
l'anima ferma nell'universo
riflette nel tempo
sulle trascorse fasi lunari
e nubi
che a volte l'oscurano
il giorno le cela
e la notte
colano in rivoli diafani
dalla fessura
del coperchio di cielo




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Morte.