PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulla morte

Pagine: 1234... ultima

L'eterna battaglia tra Kronos e Kairos

Erano diciannove da oggi.
Sei crepuscoli fa...
Tutto si fermò un istante.

Kronos seguì il cammino,
e io congedai quell'attimo
pensando d'istinto... al rispetto.

Quando m'alzai, lasciai la sua mano
e chiamai il dottore...

Poi un frastuono librò nell'aria
ed il vento del tempo scalciò per anni.
Ma Kairos sempre rimase.

E quando voglio tornare lì

sempre lo trovo.

   10 commenti     di: fabio martini


21 gennaio

Piccole e lucenti,
come gocce di rugiada,
corrono giù le mie lacrime.
Dietro ogni lacrima
si nasconde un amore.
Dietro ogni lacrima
si nasconde il dolore.
Fra le lacrime si cela
il segreto della vita.
Lacrime per il mio dolore.
Lacrime per la tua fine.
Ti ho cercata
al mercato dei sogni,
ti ho inseguita
nei miei intimi pensieri.
Volevo non lasciarti mai più
mi avevi donato la tua

[continua a leggere...]



Tu, fiore (Dedica a un'amica volata in cielo)

Ah fiore tu,
impolverato
da grumi
di funesto destino,
tu così fragile,
tu così dominata
da impallidimenti
repentini.
Eppure radioso
appariva
il tuo sguardo ceruleo.
E la tua determinazione
a vincere ogni estremo
che invitava
a spegnere la tua luce
alla giovinezza
che ti apparteneva
ancor ricca di sogni
nel tuo cuore.
Oh fiore, tu ora
hai chiuso stanchi
i petali trasparenti

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: mariella mulas


Infinita è la notte

Sarò così stanco
che non mi accorgerò
del sopraggiungere del sonno.
Sarà come un mattino
non svegliarsi.
Il profumo di caffè
ancora invaderà le stanze
e le parole vuote.
Le finestre come sempre
lasceranno entrare il sole.
Ma io non sarò lì
ad aspettarti.
Infinita è la notte.



Aurelia

Lacrime, sangue e brandelli di carne,
poltiglia di vite spezzate e fiori essiccati.

Com'è forte l'odore del dolore,
non ha nasi capaci di respirarlo!

Non è il nome di una strada,
è una strada, un crocevia, un cavalcavia,
è il perverso gioco nel quale siamo tutti:

c'è l'imperizia tua, c'è l'imperizia mia,

c'è la stolidità d'esser veloci,
c'è l'illusione d'esser immortali.

[continua a leggere...]

   4 commenti     di: silvia leuzzi



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Morte.