username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Frasi per la nascita di un figlio

Pagine: 1234... ultima

S a r a (')

Saranno giorni nuovi, quelli che arrivano...
Avranno il suono concitato della festa
Risa e pianti, giusti, inevitabili
Albe insonni, forse, o forse no... tutto da vedere, da provare

Finalmente si è schiuso il dono, l'ennesimo...
Ovunque eccheggia la sua voce, risuona il suo nome
Nell'aria dei respiri, nel cuore di ognuno di noi, nell'anima del mondo
Tra le braccia dell'amore, grande e un

[continua a leggere...]



In attesa di Teresina

Tra poco arriverà la primavera
rinascerà la vita,
esplosione di luci e di colori
ovunque per le campagne,
sono ritornate le cicogne
al vecchio nido, preparano la covata
luce radiosa annuncia la vita,
dal grembo materno
Teresa, bussa leggera,
ha fretta, vuole fissare negli occhi
le immagini dei nonni, gli zii
i genitori radiosi di gioia,
la vita che con lei si rinnova
intenerisce vec

[continua a leggere...]



Una farfalla

Ho paura e la vita continua
Poi penso all'amore
Scrivo delle lettere d'amore
Su dei muri che non riesco a trovare
Allora dipingo sempre, sempre, sempre.
Ma nella mente riaffiora il ricordo di una farfalla
Una grande farfalla
Una piccola farfalla
Una farfalla che non potrò mai vedere
Se...
Ma lei non potrà venire
Allora non ho scelta
Volerò da lei
Dalla mia piccola grande farfalla



Cattedrali

Nessuno si rannicchiò
tra pale della croce,
nude perfezioni
di un disegno divino
rappreso come il sangue
dell'uomo
su le teste dei neonati
poi unte con l'olio
e rabboccate col verziere,
sul quale
si pretendeva
il bacio delle madri per un pugno di mosche.

Quando,
prima dei secoli
per il volere del creato
cominciarono:

a innalzare col marmo
su l'addome dei bambini
cattedral

[continua a leggere...]

   10 commenti     di: A. A.


Nato in un piscio di Vacca

Spesso mi ricordo
di essere un bambino,
l'ultimo di una fila
di cani
dopo la campanella
che strilla
l'incredula opinione
di piccole mani
rannicchiate in un angolo
per lo stupore, lo sputo,
i gesti dei compagni
e le botte dei santi.

Nato in un piscio di vacca
da una ciotola di vermi
il veleno dei seni
calato su le labbra
una fame su le dita
per l'affogo delle ossa
sul crinale d

[continua a leggere...]

   12 commenti     di: A. A.



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Nascita.