username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie di Natale (25 dicembre)

Pagine: 1234... ultima

Il Natale che vorrei

Nessun dono
sotto l'albero scintillante
soltanto vasi colmi di lacrime del mondo,
sacchi pieni di paura e tristezza,
occhi di bimbi spaventati, sgomenti
Un angusto presepe, famiglie senza sogni,
è troppo debole una sola voce...
Ma prego il Bimbo in questa Notte Santa
perché possa d'incanto cancellare ogni orrore,
perché s'alzi di pace un vento
a portare con sé dovunque messaggi di s

[continua a leggere...]

   10 commenti     di: lidia filippi


Anagrammi di Natale

Prima di dire "Io parto"
e prendere la porta
condurrò un critico noto
che ride nel dire che il resto
sta nell'estro.
Ne convengono i dottori
le lodi piovono a dirotto
tese alla sete
di fate di feta
perché non si placa
la pena col pane ed
è forte l'urgenza
d'un sorso di rosso
vino di Novi.

Venti le guerre vinte ma
a terra tocca
l'urgere del tacco di
principi senza princìpi

[continua a leggere...]

   12 commenti     di: augusto villa


L'Altro presepe

Salgono al cielo
i passi dei santi e i malfattori
appaiati a quelle scarpe strette
che sempre più ci fanno male...

del perdono si fa scudo
quella religione di facciata
la sola che riesce e mette a nudo
Angeli e santi sui gradini di navata...

immagino i presepe acconci
di quelle case linde senza buffo
che tra le case e i laghetti di stagnola
hanno in bella vista ville e reggie
tra

[continua a leggere...]



Aspettando il giorno di Natale

Ogni anno preparo il presepe
Prendo quella culla piccolina
La stringo al petto
Con lacrime di mamma
Il mio bambinello in paradiso
Dove le stelle brillano
Con gli angeli fa festa
Fai la nanna
Dolce angelo della mamma
Questo Natale alberi pieni di luce
Ai miei occhi dona la pace
Tutte le mamme abbracciano il bambinello
Pregando per la famiglia
Riuniti con i figli
Madonnina abbraccia t

[continua a leggere...]

   6 commenti     di: angela testa


Il caminetto

M'immaginavo le fiamme contornate di morbido.
No, sono aspre; dai contorni pungenti
come rosso agrifoglio
pungono e fuggono verso l'alto
beffarde di lasciarti
segni d'infuocati destini.
Nella notte di Natale le guardo
attraverso il cristallo sfaccettato d'un bicchiere
e dardeggiano spasimi di fuoco

   5 commenti     di: Giuseppe Amato



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Poesie di Natale (25 dicembre)Questa sezione contiene poesie sul Natale, frasi e pensieri per biglietti di auguri di buon Natale.

Il Natale è la festività cristiana che ricorda la nascita di Gesù di Nazareth. Viene festeggiato il 25 dicembre (o il 7 gennaio nelle Chiese orientali). - Approfondimenti su Wikipedia