username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie di Natale (25 dicembre)

Pagine: 1234... ultima

E per tutti sia felicità!

Anche quest’anno è alla fine
come sempre cosa lascia infine…
Dosi di dolore
e annunci di grande amore,
rimpianti o desideri
di ritornare al tempo di ieri,
c’è chi solo non vuol restare
perché ha ancora tanto d’amare.
Alle porte del domani
ci sarà il lavoro a piene mani
per realizzare sogni
e soddisfare tutti i bisogni?
La famiglia sarà sempre unita,
la diversità premun

[continua a leggere...]

0
8 commenti    0 recensioni      autore: mariella mulas




IL NATALE

IL NATALE




Non riusciva a prendere sonno il bambino nella mangiatoia,
venuto al mondo da meno di un’ora
lo tormentava il caldo, le mani di sua madre
gli si appiccicavano,
la presenza degli animali la gradiva
ma l’inquietudine non gli placava -
accorrevano viandanti vagabondi ubriachi pastori
pie donne ( le stesse che dalla croce

[continua a leggere...]



Buon Natale a tutti

Sé fossi il vento
Soffierei dolcemente in tutti i cuori
Scacciare via la tristezza
Sé fossi il sole riscalderei ogni camino
La notte di Natale
Sé fossi una stella brillerei
Dove non c'è armonia
Sé fossi il tuo amore non ti lascerei
Da solo
Farei tutte queste cose con tutto
Il mio cuore
Signore è solo una donna
Che si dispera nel vedere le persone
Senza amore
Arriva Natale la

[continua a leggere...]

1
6 commenti    0 recensioni      autore: angela testa


Natale è sempre

C'è il Natale fatto di regali,
ricco di luci e pranzi speciali.
Per i bambini,
dolci sorprese,
sogni di miele
e grandi attese.

In qualche casa s'accende il camino,
che scalda dal gelo
e raccoglie vicino.
Ogni famiglia
che nell'anno è di fretta,
si unisce a Natale,
per brindare e far' festa!

C'è chi ricorda che il Natale è amore,
lo passa a pregare
ed attende il Signore,
c

[continua a leggere...]



AspettandoTi Signore

AspettarTi:
il cuore sgombro
dal quotidiano affanno
-senza Te
la luce è fioca
il fuoco spento-
capanna umile
che T'accoglie
trepida attesa
di gioia infinita.
Con infantile incanto
aspetto doni
dalla Tua parola elargiti
-altro non desidero
se non nutrirmi
del Tuo amore-
e nel silenzio
della mia pochezza
la Tua voce
il Tuo pianto nel nascere
-e a te Maria
una spada trafiggerà

[continua a leggere...]



Un altro natale

E poi tornare qui
mi scaldo al fuoco di un ricordo.
Com'era bella mia madre
col vestito della festa,
si trasformava la sua stanchezza,
indossava la luce
e un velo di ombretto illuminava
il nocciola del suo sguardo,
pieno di stelle.
Si colorava di blu il cielo
di una notte di Natale,
sapeva di torrone,
di dolci emozioni,
di note di canzoni.
E tutto mi semb

[continua a leggere...]



Stained Glass

The dull
throbbing
distant
writhing pain
in memory
stain
the glasses
and the drop
of dream
blood
cross
the once
heralded
streets
children
no more
laughed the
sun
rising
in unison
thunderclapped
cold
day of Christmas
coming

I wish no more

seas
seething of
minnowed sowing
songs
lofted sirens
bellowing cymbals
of bright
coming
nor
grassy smiles
atop whirling

[continua a leggere...]

1
2 commenti    0 recensioni      autore: sean marshall


Auguri

Sembrerà un po' banale
ma tra pochi giorni è Natale

a tutti quanti anche ai più "duri"
dedico questi auguri

ho svegliato in me il bambino
e ve li scrivo come quando ero piccolino

son felice in questi giorni di festa
anche se qualche nube s'appresta

abbracciamoci tutti piano piano
prendiamoci per mano

iniziamo sorridendo al nuovo anno
non ci verrà nessun danno

ai più bu

[continua a leggere...]

0
8 commenti    0 recensioni      autore: cesare righi


Leggenda natalizia

si narra
d'un poverissimo artista di strada
che mentre in Betlemme si trovava

avendo saputo da un pastore
che nato era il Redentore

volle anche lui
il Sacro Bambino adorare.


Arrivato presso la mangiatoia
del Bimbo misera culla,
non potendo a Gesù nulla donare

cominciò le palle da giocoliere
in alto a lanciare,
offrendo così al Signore
il suo talento negli altri a div

[continua a leggere...]



kris kringle

Come poter dimenticare
la sagoma di quell’uomo
stagliata sulla neve.

Spalle grandi, respiro pesante
lui era li già da qualche ora
a snocciolare pensieri
con il fardello dei sui anni
e le sue gote ruvide accese dal freddo.
Lui era li
cercando una fessura
cercando lo spiraglio
tutto era buio
come la calda coperta della notte
che avvolgeva il paesaggio
con un gesto quasi materno.

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Poesie di Natale (25 dicembre)Questa sezione contiene poesie sul Natale, frasi e pensieri per biglietti di auguri di buon Natale.

Il Natale è la festività cristiana che ricorda la nascita di Gesù di Nazareth. Viene festeggiato il 25 dicembre (o il 7 gennaio nelle Chiese orientali). - Approfondimenti su Wikipedia