PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sulla natura

Pagine: 1234... ultima

Vecchio sud

Caro vecchio sud,
pieno di profumi,

l'aria sa ancora
di fieno e di fiori,

il suono
è quello del vento
tra le foglie.

L'orizzonte
è l'orizzonte,

non una cappa di fumi

che chiamiamo
ormai
nebbia o foschia!

E, di notte,

il miracolo delle stelle
incastonate a migliaia,
in un cielo inverosimile!

[continua a leggere...]

   4 commenti     di: Nicola Lo Conte


All'alba

Dorme Roma
E l'alba l'avvolge
In un sontuoso peplo di luce.

Bisbiglia il vento
Tra i ruderi
Canzoni antiche.

Si risveglia il mio cuore
E cinguetta con gli uccelli
Versi d'amore.

   3 commenti     di: Ettore Vita


Amazzonica

Con i miei alberi eroici
mi trovo disarmata
in mezzo agli orchi.

   0 commenti     di: Alberto Giulini


Cielo serenissimo

O cielo serenissimo e splendente,
Chino accogli benevolo i sospiri
Appassionati dei nostri deliri
D'amore nel tuo spazio rilucente.

Non ti adombrino nubi di cocente,
Rassegnato dolore nei tuoi giri
Di luce sfolgorante, mentre miri
L'azzurro tuo, nei mari della mente.

L'umana sorte fragile soccorri,
Poni le tue dolcissime attenzioni
Al cuore innamorato mentre scorri

Nel tempo della

[continua a leggere...]

   4 commenti     di: Verbena


Dormendo, piangendo con Lui

Il Sole sta dormendo quieto
-l’unica volta in un secolo-
desiderando che io veda
la notte senza stelle;
vorrei che questa sera
durasse una vita
con l’oscurità che mostra i miei sogni.
Oh, quanto desidero
andare giù col Sole...
dormendo
(piangendo)
con Lui.
Il dolore ha cuore
umano,
sarà desiderato
da una notte senza tempo
finché più nulla
ci sarà
da raccontare.

   14 commenti     di: clarissa catti



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Poesie sulla naturaQuesta sezione contiene una raccolta di poesie dedicate al tema della natura