-->
username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sulla natura

Pagine: 1234... ultima

Manca acqua

Sto' per friggere

in assolata spiaggia
e steso solo
mi sento nonostante
la folla intorno
per un gionrno di mare
senza amici
e provar a conoscer qualcuna.

Poi la sabbia sale
sul meriggio
sulla mia pelle
mi sento pollo
manca solo
come arrosto
olio e sale

Sto' friggendo
ancora sole forte
mi sento ora una patata

sudato, tagliato all' olandese
essere umano schiacciato
e c

[continua a leggere...]

   4 commenti     di: Raffaele Arena


Luna rossa

Il sole ti ha baciato
sul far della sera
una traccia ha lasciato
sul tuo viso di cera.
Guardi gli orizzonti
ed un cielo di porpora
ricama tramonti
e ti vesti di rosso bella signora.
Rimani sola l'unica
a governar la notte
silenziosa magnifica
prenderai altre rotte.

   0 commenti     di: Donato Caione


I segreti che non si confessano

Primaverili frescure,
doglie dell'età futura,
incomparabili sonorità.
Mi muovo lento
tra la verdura,
e sto attento,
silenzioso e muto.
Tendo l'orecchio però,
e bramoso ascolto.
Uno scricchiolio laggiù,
sotto un faggio,
un sussurro sotto di me,
tra le verdi foglie.
Tendo la mano
e mi avvicino.
Vorrei conoscerti,
tenero germoglio,
vorrei parlarti,
spaventosa quercia.
Capire ed

[continua a leggere...]



Assioma 5- canone alla seconda- variante

Piano, piano
la crepa si allarga
piano, piano l'impero si sgretola
nel tremore della crosta
si spacca
nel sussulto tra le viscere
polverizza

E granello dopo l'altro sale la montagna
o s'espande sulla pianura
assolata accoglienza

Il deserto
primordiale forma
testimone scomodo e potente
d'un antico abisso
scontro titanico di terre emerse
sempre nel fondo del fondo
nucleo del

[continua a leggere...]

   9 commenti     di: laura cuppone


Gradazioni d'immagini

Evanescenti nuvole dirigendosi in trasparenza
verso l'orizzonte inesplorato
segnano sulla vitrea, immota distesa
la terra lontana, cui lo sguardo ansioso
ed esperto di un pescatore
sembra coglierne la mitica apparenza.
E avanzando verso l'oscura meta
si perdon inesistenti,
lasciando solamente il ritmo scandito ripetutamente
dall'aria che divide in uguali
e susseguenti istanti i suoi resp

[continua a leggere...]

   12 commenti     di: Aedo



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Poesie sulla naturaQuesta sezione contiene una raccolta di poesie dedicate al tema della natura