username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Poesie sulla natura

Pagine: 1234... ultima

natura distrutta

Nube nefasta di arida pioggia,
asciuga i terreni d’incolta sterpaglia.
Il resto di flora ingoiato dal fuoco,
sembra sterco arato da poco.
Non c’è più vita che possa abitare,
desolati sentieri ormai abbandonati
dall’uomo incapace di rispettare,
le semplici regole dei suoi antenati.
La natura ribelle chiede vendetta,
uccide e ricorda ai suoi abitanti,
che ogni azione fatta a suo co

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: gianluca riggi


Le bellezze della natura

Un campo di dorato grano
sbandierato dal vento, e un
frinire assordante di cicale
nelle calde sere d'estate.
Intanto la luna nel cielo
rinnova l'antica gioia
della sua apparizione.
Soltanto qualche gabbiano
solitario vive sereno nelle
sue dimensioni, e gli alberi
senza vento subiscono la
canicola, le ombre si adeguano
alle forme del tramonto agli
avvenimenti notturni.
Cosi la n

[continua a leggere...]

   6 commenti     di: claudia checchi


ABBRACCIO

Nemmeno il vento
E le sue nuvole
Disturbano
Il chiassoso e irriverente sole,
Che testardo e impavido
Stasera
Non vuol morire..

Non sono sola
Su questa nera terra,
Non sono sola sotto il fuoco dell’aria..

A ridosso del limite ultimo
Delle rocce
Anime son l’universo,
Ora
Mischiate ad esso...

E pescatore in alto
Alla croce del pennone
Guarda l’Orizzonte,
Le ultime nuvol

[continua a leggere...]

   5 commenti     di: laura cuppone


Alziamo lo sguardo alla luna

Per un attimo
prova a non guardare
dentro il tuo orto

e spengi ogni mezzo
che parla di come potere
coltivare per ottenere di più.

Anche perchè, lo senti
anche più di me.
Alziamo lo sguardo

la vedi la luna che cade?
Non dobbiamo avere paura
nel ciclo infinito

è gia successo infinite volte
ma in questo istante, per sopravvivere,
come trasformare madre natura?

E adesso c

[continua a leggere...]

   8 commenti     di: Raffaele Arena


Mare aperto

Il mare aperto
affoga le mie ansie,
le fa naufragare dolcemente,
dalla sabbia asciutta della riva
degradando piano in un azzurro- verde
fino ad un blu profondo carico di segreti
leggende e desideri.
Ci sarà stata una nave che non ha fatto ritorno
ci sarà una corrente fredda di acqua dolce
c'è la sicurezza di essere sostenuti a qualunque peso
senza giudizio alcuno
senza appelli rimand

[continua a leggere...]

   8 commenti     di: lucia pulpo



Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

Poesie sulla naturaQuesta sezione contiene una raccolta di poesie dedicate al tema della natura