PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sull'odio e rabbia

Pagine: 1234... ultima

Non ti odio più

Ti odio. Perché tanto ti ho amato.
Perché mi sono persa in te, per te
Poi non ti ho amato più, ho perso il tuo sguardo e allora
ho cominciato a volerti solo bene.
Ma poi è cambiato il vento, un vento gelido di tramontana.
È scesa la neve. Freddo, tanto freddo e..
Non ti ho voluto più bene.
Ho aspettato la primavera e
Poi l'estate. Ma non sono arrivate.
Era sempre freddo.
Poi non

[continua a leggere...]



La Vendetta

Le tue parole sono gocce
nel mare del mio odio
e non serve che tu insista
.. ad invocare il mio perdono
questa è la mia vendetta
il mio piatto prelibato
e non voglio rinunciare
al sapore del tuo dolore
per niente potrei rinunciare
al piacere del tuo dolore…

Smetterà di sanguinare
la ferita che fa male
e sarà dolce il sapore
di ogni dolore
quando il tuo sangue che cade
nel sil

[continua a leggere...]



Tenebre

Albe si susseguono
nell'inquietante attesa
di una vendetta
alimentata dall'astio
nella sorella notte...
Tetri salici ondeggiano
nelle tenebre
quasi a sembrar
anime vaganti...
Guardi attraverso
alitati vetri
ed eccole insinuarsi
nelle fessure...
E s'impossessano di te
della tua mente
penetrandola
quasi violentandola
sussurrandoti odiose parole
deturpandoti pensieri
colmandola

[continua a leggere...]

   3 commenti     di: enzo Iovine


Fobie Oniriche, Ossessioni di Terra

E tento invano di contare le parole
davanti a significati legati
al filo di un lampione.

Ombre si rincorrono
nell'oscurità del mio orologio,
in cui i secondi segnan
l'arrivo di un nuovo suono.

L'alibi agghiacciante del Pigiama Azzurro
che ovunque poteva esser
tranne che lì, a canticchiar una canzone
nelle acque del Perù.

Giri infiniti su se stessi:
sono già
le Tre.

[continua a leggere...]

   5 commenti     di: Giulia


Quel perché

Nasce la commozione trema la mano
mentre sfioro guardo la vecchia cartolina
rimasta imprigionata in un libro
d'alchemico sapere che da anni era
là sepolto e per caso ritrovato
sfogliato e per caso arrestato
proprio alla pagina per trarla dall'oblio.
Cartolina mia del mio tempo antico
lucida allora ma oggi un po' sbiadita
con rose rosse e viole e in rilievo
color oro zecchino la pa

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Odio.