PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Poesie sull'odio e rabbia

Pagine: 1234... ultima

no

il tuo volto non lo ricordo
il tuo odore
svanito

gli anni non passati
non sono bastati
a togliere il ricordo

il ricordo di te
che incurante di mè

cercavi piacere
il tuo piacere
contro ogni pudore
contro ogni ragione
contro la mia volontà

ti sento ancora addosso
presenza eterea che non mi abbandona

mi stracci l'anima
e mi annienti

ed io ormai nulla
difendo la v

[continua a leggere...]



La trappola

Le forze e d'energia i centri
detossiscono un poco
quando s'incurva la schiena
quando la mia carta imploro
quando i miei organi implodono.
La trappola è un leone che rugge
avvinghiandomi la secca pelle
esalandomi atavici lezzi di mali
alla libertà, imperiosa, nobile,
che non è la mortificata statua.
La trappola è la sorda famiglia
che non percepisce con nessuno
dei sensi umani e da

[continua a leggere...]

   0 commenti     di: manuela tosti


Cenere su cenere

Tu sarai carta ed io foco
Tu carne ed io brace
Tu legna ed io incendio
Tu pomo ed io larva vorace
Tu preda ed io belva
Tu ratto ed io rapace
Tu naufrago ed io tempesta
Tu assetato ed io siccità
Tu barlume ed io oscurità
Tu silenzio ed io frastuono
Tu sangue ed io veleno
Tu recluso ed io carceriere
Tu ferita ed io sale
Tu dannato ed io girone infernale
Tu stelo ed io falce
Tu lamen

[continua a leggere...]

   8 commenti     di: Free Spirit


Cuore

fermatevi un attimo, guardate dentro di voi, ascoltate il vostro cuore………………………. silenzio. nessun battito, nessun dolore, nessuna lacrima dentro sé. ma allora cos’è quel battito accelerato quando lo vedete?, quella sofferenza quando vi accorgete che non sa nemmeno di voi?, e quel dolore quando capite che non ci sarà mai per te, ma solo per l’altra?. soffocate le vostre lac

[continua a leggere...]



L'odio sfonda il muro

Ha lingua rovente
ed occhi gialli vuoti l'odio.
Puoi forse ignorarlo?
Ago affilato perfora
pupille per farsi notare.
Che forza bruta
che strada cieca
imbastisce l'odio!
Quante memorie
e vite perse
in nome dell'odio!
L'indifferenza
non lo corrode
ma lo alimenta.
Ci crediamo al sicuro
ci sentiamo lontano
ma l'odio sfonda il muro
perché l'odio
è caparbio
si nutre di se stesso
e

[continua a leggere...]




Pagine: 1234... ultima



Cerca tra le opere

La pagina riporta i titoli delle opere presenti nella categoria Odio.