PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ferragosto

Ferragosto
spiaggia affollata
ed io non guardo che te..

marmorea scultura,
zaffiri per occhi..

gocce di mare sulla tua pelle
ancora un anno..
ancora uno sguardo..

un "ciao" che sa di sale"
e mille parole.. le mie..

un "ciao".. un sorriso
nulla di più..

ma un sogno,
un sogno tu sei..
e se ti guardo
non lo nascondo.

Ferragosto
negli occhi tuoi
ferragosto
sulle tue labbra scriverei..

disegnerei la tua pelle
sfiorerei il tuo cuore
se solo potessi..

Chi sei?
non so nulla di te..
un nome non è tutto..

un anno.. e come il sole,
brilli ancora innanzi a me..

 

4
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gianni Spadavecchia il 06/09/2012 06:30
    Ottima poesia. Complimenti all'autrice che descrive il suo sogno interminabile ed irrangiungibile in modo incredibile. Un amore che sembra vicino ma non lo è.
  • Rocco Michele LETTINI il 31/08/2012 17:08
    Piacente rileggerti... con Te leggo la POESIA DEL CUORE...
    Ferragosto in un collage di colori... emozioni... armonia...
    LODEVOLE VERSEGGIO... CIAO ROSSANA
    IL MIO
    SERENO FINE SETTIMANA

3 commenti:

  • Anonimo il 06/09/2012 18:58
    l'occasione per rivederlo... ferragosto e magari aspettare un anno inteso ed averlo fisso nel pensiero... bella e molto apprezzata... bacio
  • loretta margherita citarei il 31/08/2012 19:27
    godibilissima poesia, molto apprezzata, ma scusa perchè nn ci attacchi bottone?
  • Grazia Denaro il 31/08/2012 17:08
    Un'attrazione tiene attaccati ad uno sconosciuto e magari si aspetta il prossimo anno per rivederlo, guardarlo e non naver raggiunto quella confidenza per sapere qualcosa di lui, poesia apprezzata!