PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nell'occaso del sole

Quando nel dì del sol l'occaso incombe
sen fugge Iperion sul suo dorato carro
e corr'io a ripensar nell'ora del giorno
andato i pensier miei : fuggano i cattivi
i buoni poi inducano nell'animo mio
mentre la sera scende dolce dolcezza.

 

2
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 02/09/2012 09:11
    Bellissima... Giuseppe... un tramonto... in ottima metrica...

    la sera scende spinta da una brezza... in dolce dolcezza...
  • loretta margherita citarei il 01/09/2012 19:47
    gradevolissimo testo, ciao amico

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0