PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'infinito tra terra e mare

Tu che nascondi il viso
tra finzioni di metrica,
che lasci al verso
d'esser padrone
dell'animo tuo

Fermati

Guarda attraverso
gli occhi miei

Guarda l'infinito
che si apre
tra la terra e il mare,
tra il crudo giallo delle stoppie,
assetate di pioggia,
come l'animo tuo d'amore,
e lo smeraldo delle acque saline
illuminate all'orizzonte
da un sole pudico
dove si staglia
virginea figura
il sogno tuo.

 

3
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 02/09/2012 16:11
    Contenuto toccante incorniciato da uno stile sublime.
  • Rocco Michele LETTINI il 01/09/2012 18:04
    Traspare tutto il tuo amore... in un eloquente verseggio...
    LA MIA LODE SILVIA

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0