username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Dentro o fuori

In una notte senza languidezze
Sto interrogandomi sulle mie incertezze,
su tutto quello che farò domani
se son successi o cibo per i cani.

Non bestie ma uomini somiglianti a levrieri
che parlano italiano ma li sento stranieri:
mi vogliono rovinare l'esaltazione di un momento
se possono, interrompono il sogno e il sentimento.

Dove sono arrivato non ci possono salire
e si gettano famelici senza smetter di latrare.
Io li porto dentro me i virgulti di un quartiere
arrivando alla città costeggiando ciminiere.

Poi tocchiamo due paesi, sono presso casa mia
fino al centro principale, nella grande masseria.
Al completo tutti quanti
arriviamo fino a venti.

Di mattina noi partiamo chissà come andrà a finire
li incoraggio e ci sto insieme come un grande parlatore,
poi mi rinchiudo e osservo
e lo sguardo si fa torvo.

Far la massima attenzione
scatenando l'emozione
non la mia, ma di chi mi sta accanto
Che comunque rappresenterà il mio vanto

fino al sogno più sognato
che nasconde un bel segreto:

nell'attimo più bello che c'è
stai sicuro che penserò a te
e non sentirò la voce di chi mi intonerà dei cori
rimarrò nell'incertezza di restare dentro o fuori.

 

4
6 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 02/09/2012 15:50
    Stile e contenuto sublime. Bravo davvero!
  • Rocco Michele LETTINI il 01/09/2012 18:11
    In pochi fan poesia in rima(non forzata o cercata) e in te c'è questo pregio... dal senno la P_O_E_S_I_A
    IL MIO ELOGIO ANTONIO
  • Centrone Stefano il 01/09/2012 18:01
    Scrivo questa recensione perché è doveroso ammettere che le rime di questa poesia portano a completare l'esperienza di chi scrive e recita poesie e sillogi poetiche in modo straordinario.
    E questa poesia, caro Antonio mio, è un elogio alla rima di persè onorata dalla mia lettura.
    Complimenti sinceri.

6 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 02/09/2012 16:12
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua straordinaria davvero!
  • Teresa Tripodi il 01/09/2012 23:38
    davvero musicale... bella in tutta la sua firma e bella per ciò che è e rappresenta... buonanotte
  • Anonimo il 01/09/2012 21:18
    lirica eccezionale nella forma nel contenuto... nelle rime... veramente bela complimenti di cuore caro poeta...
  • loretta margherita citarei il 01/09/2012 20:08
    pregevole testo complimenti
  • anna rita pincopallo il 01/09/2012 19:13
    bravo Antonio poesia molto bella, apprezzata sia nelle rime che nel contenuto
  • Grazia Denaro il 01/09/2012 17:59
    La vita è sempre un'incertezza, non si è mai sicuri di fare la cosa giusta, una lirica intenza, ben strutturata con rime sciolte e musicali, apprezzata!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0