accedi   |   crea nuovo account

C'ero solo io

Se davvero vuoi sapere quante volte ho cercato Dio
devi fartene ragione ma sinceramente c'ero solo io,
e se pensi che comunque c'è sempre qualche cosa
più importante
non riesco a non pensare che ti guardo e ti vedo
più distante,
lungo strade divergenti
camminiamo e poi cerchiamo
d'incontrarci,
ma non sempre
ci è concesso
di arrivare fino al punto
di lasciarci,
poi cerchiamo coincidenze per volare sopra i nostri cuori
e planiamo come alianti sulla pista dei nostri dissapori.

 

2
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giulia Aurora il 21/09/2013 14:29
    un alternanza di sentimenti dai toni graffianti sorprende il tono incalzante che coinvolge

4 commenti:

  • Rosarita De Martino il 03/04/2016 18:47
    La nostra vita è una continua ricerca di pace, di gioia, di amore. A volte stanchi, a volte fiduciosi ci incamminiamo per strade misteriose e forse vogliamo cercare persino Dio, ma ci sentiamo esausti senza averlo incontrato e restiamo bloccati dentro il limite del nostro io. Con simpatia. Rosarita
  • Anonimo il 02/09/2012 17:40
    Intensa, piena di vissuto. Intima, un po' triste, ma comunica molto a chi sa leggerla con sentimento.
  • loretta margherita citarei il 02/09/2012 15:16
    bella poesia introspettiva
  • Grazia Denaro il 02/09/2012 14:57
    Una bella lirica introspettiva sul sentimento che unisce due persone che può avere alti e bassi, piaciuta!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0