PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'inventario

Hai lasciato
sul tavolo
di un casolare
sfitto di grondaie

una penna stilografica

la foto di un temporale in costume da bagno

melodie di vento

un libro di pagine bianche

con un abito
d'inchiostro
rattoppato sulle ginocchia

lo percorro
inventando nello scorrere dei giorni un rio di parole

 

3
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 03/09/2012 08:13
    Splendido inventario d'amore... poesia ed emozione pura forgiata dall'anima...

    con un abito
    d'inchiostro
    rattoppato sulle ginocchia

    lo percorro
    inventando nello scorrere dei giorni un rio di parole

    Sublime Vincenzo...

  • Rocco Michele LETTINI il 03/09/2012 07:58
    Un inventario... in una chiusa d'attivo... mirabilmente corredato... IL MIO ELOGIO VINCE'

1 commenti:

  • Anonimo il 03/09/2012 13:08
    Questo è il genere poetico che più amo: quello che intride di fascino le immagini semplici del vivere quotidiano.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0