accedi   |   crea nuovo account

Le cose sublimi

Le cose sublimi
desiderate troppo a lungo
comprate a rate o con
mille cambiali
potrebbero non piacere
più.

Ciò che è bello
richiede moneta sonante
e una storia breve da
raccontare

come un fiore
conosce solo l'istante
per non cedere al dolore.

 

7
5 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Sergio Basciu il 07/03/2014 05:59
    Bello, intrigante punto di vista.. è vero anche che desiderare a lungo qualcosa che non si ha, credo, tiene viva la tensione verso l'oggetto del desiderio.. mi piace.. ciao
  • Rocco Michele LETTINI il 03/09/2012 19:58
    Tutto magistralmente decantato in un'aurea chiusa...
    IL MIO ENCOMIO ROBERTO
  • Antonio Garganese il 03/09/2012 19:33
    Gli oggetti costosi un volta acquistati non servono più perché subito dopo si trova qualcosa di meglio che ci lascia il sapore di desiderio inappagato. Al contrario, cogliere l'attimo regala più soddisfazione. Giusta e condivisa riflessione.
  • Vincenzo Capitanucci il 03/09/2012 11:19
    il sublime è un fiore dell'anima...

    Molto bella Roberto...

5 commenti:

  • loretta margherita citarei il 03/09/2012 19:20
    splendida la chiusa, apprezzatissima
  • stella luce il 03/09/2012 13:49
    stupendi versi... le cose sublimi sono come le stelle cadenti favolose ma durano brevi attimi di vita... ma quando si vivono sono un ricordo che mia si dimentica...
  • Anonimo il 03/09/2012 12:16
    breve ma intensa... sono con te roberto ottima...
  • Francesca La Torre il 03/09/2012 12:08
    "cio' che e' bello richiede una storia breve"Condivido e direi ce queste poche parole sono li cuore della poesia. Piaciuta.
  • Ellebi il 03/09/2012 10:14
    Notevoli questi versi di ponderata saggezza. Complimenti e saluti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0