accedi   |   crea nuovo account

Aiutami

Sopravvivere
per morir d'Amore, ancora una volta
in un posto come tanti altri
che per sempre sarà
un prato, con l'erba estiva stinta
Aiutami...
parlami, con l'inflessione che conosce solo il Vento
che s'alza silente al primo albeggiare
s'alzano, i toni della mia prece ancestrale
inascoltata
da un'abside di marmi intarsiato, algido
da un telefono che non risponde
ad un patto spalmato su due labbra fucsia
intrise
di modulazioni sinusoidali, roche
s'attardano
lungo questa notte inondata dalla Dama Bianca
e da un'ostinata invocazione afona
che l'angoscia smorza...
Aiutami

 

4
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 03/09/2012 20:59
    chiedere aiuto per sopravvivere e per non morire di dolore... dolore per un amore perduto... nulla sarà come prima, persino il colore dell'erba dei prati assumerà un tono di colore stinto... bellissima grande Ignazio... poeta dell'anima... un abbraccio
    ps scusa il mio divagare tra i tuoi bellissimi versi...
  • Anonimo il 03/09/2012 20:27
    Molta passione e molto dolore, una richiesta di aiuto dove, come lettore, non trovo speranza. Spero che l'aiuto arrivi. Mi piace perché non è un piangere su se stessi, ma una richista d'amore.
  • loretta margherita citarei il 03/09/2012 19:13
    una bellissima poesia, piena di dolore x l'amore perduto, apprezzatissima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0