PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

In morte del Cardinal Martini

Quando lo spirito richiede
energia e una spinta
verso l'alto
sempre-
ogni
stop
è come
un tradimento
prima ancora di
essere pura riflessione.


Tu sei stato
Vicino a chi soffre
con la stessa serietà
di un sorriso che non hai
mai smesso di cercare..


La preoccupazione del
mondo è entrata nella tua vita
come
pensiero necessario ad aprire
gli occhi
per leggere le sottili parole
che il vento ingenuo
porta a chi conosce la felicità
in austere attese
d'amore.

 

2
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Michele Giuliano il 04/09/2012 07:40
    Bella dedica ad un uomo che ha fatto del Dialogo tra le culture la ragione della sua pastorale.
    C. M. Martini un uomo come ce ne vorrebbereo tanti!!!
  • Rocco Michele LETTINI il 04/09/2012 07:37
    Hai decantato mirabilmente la dolcezza di un cuore che batteva quotidianamente per l'amore nel presente... da portarlo nel prossimo...
    IL MIO
    ROBERTO

1 commenti:

  • loretta margherita citarei il 04/09/2012 07:12
    bella dedica, nn ho approfondito la conoscenza su questo cardinale, ma penso sia stato una persona giusta, visto gli onori ricevuti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0