accedi   |   crea nuovo account

Ti ho sempre vista come un fiore

L'incredibile
emozione
di un tramonto sul mare
visto
in un voto di silenzio
insieme alla Tua Amata

brividi di bellezza
pizzicanti
le corde più profonde della nostra anima
ci avvolgono in un cielo di canti

nella gioiosa felicità
di meravigliosi colori
fino all'infinito svanire
in onde di luce
nel musicale buio delle stelle

un giorno
non crederai più ai sogni dirai che la felicità è solo un attimo fugace come un tramonto od un'alba che va e viene sparendo nel poi della notte

nel poi irrigidito di ogni giorno sbiadito

quando vivrai
nella libera spontaneità
del Tuo essere

come quando
indicavi con lo stupore delle Tue dita bambine il fiore di un iris che con colori sciabolanti intagliava il cielo dei Tuoi occhi con azzurre aiuole di viole

sarai vicinissima
al seme eterno
della vera felicità

da sempre Ti ho visto così Anima mia

nel reincarnarti
ogni giorno
nel corpo di Te stessa

sotto la pioggia ed il sole

d'un verso sdrucciolato nel canto impaziente di un morbido fiore di eterno cristallo
esalando
intorno a Te calici di sorrisi e profumi spumeggianti in soffici vaporosi pizzi di appagato benessere

divinamente estorti dagli occhi di un immenso Amore

"Ogni uomo muore a sé stesso nell'impossibile missione di non essere riuscito a rendere interamente felice un Altro "

 

3
4 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 07/09/2012 00:04
    Bellissima poesia, Vincenzo, però scusa sa se mi permetto un contrappunto, non c'e' felicità senza dolore, per chi vive in carne ed ossa. E due individui sono due persone distinte unite profondamente al tutto. Bellissime immagini, stato d'estasi, ahimè per noi umani momentaneo, che val la pena di vivere.
  • Rocco Michele LETTINI il 04/09/2012 16:46
    Dal solo titolo... P_O_E_S_I_A effondi...

    Da cotanto verseggio... C_A_R_E_Z_Z_A di vita traspare...

    IL MIO
    VINCE'
    Eppure oggi mi eri sfuggito... scusami...
  • Anonimo il 04/09/2012 12:05
    Versi meravigliosi pieni di amore

    sarai vicinissima
    al seme eterno
    della vera felicità

    da sempre Ti ho visto così Anima mia

    Sublime Vincenzo...
  • Grazia Denaro il 04/09/2012 10:03
    Una lirica stupenda a decantare l'amore passo per passo, apprezzata opera!
  • Don Pompeo Mongiello il 04/09/2012 09:52
    Versi incantevoli in un contenuto perfetto.

4 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 06/09/2012 15:30
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua super eccezionale davvero!
  • Anonimo il 05/09/2012 14:45
    che amore meraviglioso... sublime... pieno d'intensita energia pura che fa vibrare la corda d'argento... bella da morire...
  • karen tognini il 04/09/2012 14:59
    Stupenda Vincenzo...
    sulle ali dell'anima volano i tuoi versi... sotto la pioggia ed il sole

    d'un verso sdrucciolato nel canto impaziente di un morbido fiore di eterno cristallo
    esalando
    intorno a Te calici di sorrisi e profumi spumeggianti in soffici vaporosi pizzi di appagato benessere

    divinamente estorti dagli occhi di un immenso Amore
  • laura marchetti il 04/09/2012 13:46
    un dialogo con la propria anima... superbo il finale

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0