PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Perchè?

In una splendida
giornata di sole
ritorno
nella "mia" collina
di Acicastello.
Guardo intorno
mentre dentro mi vibra
dolore immane
nel vedere lo scempio
di tanto doloso incendio.
Dove prima cantava
lieta orchestra
di uccelli,
dove rideva
verdeggiante bellezza
ora piange
impronta nera
di morte.
Ma perché tu uomo
scellerato
uccidi,
con sacrileghe mani,
la speranza di vita?

 

0
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ettore Vita il 04/09/2012 21:56
    Bella, piacevole, semplice e dolce, come la Sicilia e le siciliane.
    L'uomo ha in sè qualcosa di irrazionale e di primitivo. Non solo è una iena o lupo contro gli altri uomini, ma gode si diverte in modo irrazionale. Ama il sangue (vedasi il pugilato, la caccia), si diverte a vedere i fuochi, si droga, uccide anche per sciocchezze, ruba anche per mero piacere (alcuni distruggono quello che rubano come i pescatori che ributtano nell'acqua il pesce pescato). Siamo veramente riusciti male noi uomini!!!
  • Grazia Denaro il 04/09/2012 21:34
    Una bellissima lirica di riflessione ed al contempo di rifiuto perché l'uomo deve fare scempio della benedetta terra. Viene da ribellarsi a questi scempi, si spera che non avvengano più. Versi scorrevoli, apprezzata opera!
  • Rocco Michele LETTINI il 04/09/2012 20:59
    Interrogativo di chiusa sublime?
    Riflessione e... meditazione...
    LA MIA LODE ROSARITA... BUONA NOTTE

1 commenti:

  • laura il 04/09/2012 22:11
    ciao! bellissima poesia! un ritorno nel posto della propria infanzia in cui si lasciano ricordi e bellezze indistrttibili. ogni volta che ci si ritorna, ci si auguara che ttto sia rimasto uguale, immortale, ma spesso non è così! triste sapere che la maggior parte dei disastri deriva daall'uomo! siao noi che distruggiamo il bello cche ci circonda e con li non capiamo che distrggiamo una parte di noi! Molto bella complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0