username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Viaggio

E ti sto facendo compagnia
in questo tuo ultimo viaggio,
ti tengo la mano
che paura tu non possa avere,
ogni tanto apri gli occhi
e fissi un angolino del soffitto,
mi domando cosa vedono gli occhi tuoi.
Forse un attimo di vita passata?
Le risa dei tanti nipotini
cullati con amore?
O quel dolore sordo
che ti rubò l'amore tuo
prima ancora che fosse consacrato al mondo tutto?
O semplicemente vedi quel che sarà
distese di pace brulicante di carezze e sospiri?
Dimmi piccola anima,
raccontami della tua sofferenza
vissuta silenziosa tra pieghe di lenzuola.
E volgi a me lo sguardo,
vorresti sapere,
vorresti conoscere della vita la perfidia.
Risposte per te io non ho,
solo la mano posso tenerti stretta
che il coraggio mio
si spandi nell'animo tuo
e che paura del grande buio
tu non abbia più
mentre l'ultimo passo
compi per quel che sarà.

 

2
7 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Centrone Stefano il 18/12/2012 22:16
    È una poesia molto commovente, che prende il lettore e gli fa vivere frase per frase questa poesia.
    Con immensa commozione posso dirti Brava; piaciuta molto!!!!
  • Rocco Michele LETTINI il 05/09/2012 07:58
    Un verseggio d'amore... di calore... e di calore verso lo pulsar estremo de l'adorata nonna...
    Nel suo tenero corredo... un'emozione di gratitudine...
    IL MIO PLAUSO E LA MIA LODE BRUNA

7 commenti:

  • Pietro Saltarelli il 23/12/2012 09:30
    "Risposte per te io non ho,
    solo la mano posso tenerti stretta
    che il coraggio mio
    si spandi nell'animo tuo
    e che paura del grande buio
    tu non abbia più
    mentre l'ultimo passo
    compi per quel che sarà."
    Meraviglioso modo di esprimere la misura altra di una carità
    che condivide il dolore e la sofferenza e se ne fa carico.
    Esprime un animo nobile e sensibile.
    Ti benedico, Bruna.
  • Giacomo Scimonelli il 02/11/2012 05:53
    grande coraggio stare accanto con forza e dedizione a chi si vuol bene e sta per andare via lasciando il mondo dei vivi.. commosso.. versi efficaci e coinvolgenti
  • salvo ragonesi il 05/10/2012 09:40
    le stesse sensazioni che ho provato nell'accompagnare mia madre verso la fine ma tu le hai messe in versi cosi bene che mi hanno dato un momento di commozione. molto brava. salvo
  • bruna lanza il 05/09/2012 21:12
    un grazie di cuore a voi tutti.
  • Paola Vigilante il 05/09/2012 21:01
    Poesia molto profonda che fa riflettere sulla forza che un affetto caro può dare anche ad un passo dall'ultimo respiro terreno. È un amore reciproco che si scambia, è un coraggio che si dona per affrontare l'ultima prova della vita. Tutti dovrebbero poter avere qualcuno che li accompagni nel passaggio, quando lo si ha è una cosa preziosa che rende meno doloroso l'evento. Molto apprezzata, ciao
  • vincent corbo il 05/09/2012 16:17
    Con questa poesia mi hai fatto rivivere quei momenti, che anch'io ho vissuto come se tutto fosse accaduto in un sogno.
  • Anonimo il 05/09/2012 13:38

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0