PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Finalmente

Mi guardavo avanti e indietro,
Da un lato all'altro lato,
da dove ha posto il cielo
fin dove giace la scura terra.
I giorni non scorrevano in fretta,
Ma tormentavano le mie ore
e scuotevano la mia mente,
colmando di brividi le mie stanze.
Quando perse erano le speranze,
non ho avuto alcun bisogno
di guardarmi intorno,
perche' finalmente
quello che cercavo,
e' arrivato in un giorno.

 

0
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 08/09/2012 15:07
    Finalmente... da l'amaro al sorridere... Un riflessivo verseggio coniato animosamente...
    CIAO MARGHERITA

1 commenti:

  • augusta il 08/09/2012 15:30
    è arrivato finalmente...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0