PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Boe vuote

Una lunga storia
non necessariamente
finisce dove sono le stelle
un po' ossessive del desiderio
quelle che non si lasciano guardare
dal cielo,
ma che ci tempestano di sguardi
mai sazi
e folli

né quando con le batterie quasi scariche
potremmo navigare non visti
sufficientemente assurdi
da avere paura
di rimanere soli
con il nostro segreto

ma quando un'antica legenda
restituirà al nostro corpo
quella forza che non ha più
quel capriccio
mai accontentato
dall'infanzia

e quel "posso capire"
che mancava a coronamento
del nulla galattico

allora stregati dal tintinnio di boe
vuote e che brillano nella nebbia
capiremmo che non potremo attraccare
mai
più.

 

3
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 08/09/2012 17:08
    Splendida, sotto ogni punto di vista. Bellissima
  • Rocco Michele LETTINI il 08/09/2012 17:04
    Più che una poesia... una magistrale lezione di vita...
    HO SCORSO LA RETTITUDINE... IL MIO ELOGIO ROBERTO... CIAO

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0