PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Aglio e poesia

Quando il piacere ha il sapore
dell'aglio pestato in antichi
mortai di pietra
la poesia può essere
una parola da non rilevare
ma da tenere
dentro come
un giorno di riposo
o meglio di ozio
non operoso.

L'aglio
Non a tutti piace
Non a tutti deve piacere
E se piace non è necessario
che tutti lo sappiano..

 

5
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • loretta margherita citarei il 14/09/2012 04:21
    bella la metafora dell'aglio, apprezzata e condivisa
  • Teresa Tripodi il 13/09/2012 11:03
    si però ti posso assicurare che pure che uno non lo dice te ne accorgi se passi accanto a chi l'ha mangiato
    Bei versi... io personalmente non lo digerisco ma ammetto sia un ottimo aroma

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0