PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Noi, un sogno.

Questo vuoto urta... fa un po' male.
Rimbombano. Le parole sorde.

Sogni di bianco e rosso.
Di castità e passione, di matrimonio e sangue.

Paura di morte, dell'anima.
Fatico a sentirmi battere il cuore, dentro.

Lo vedi? Il mio cuore?
Abbracciami, fallo battere ancora.

Cancelli le mie paure, le mie angosce.
Mi rendi migliore.

Sei il mio sogno realizzato.
Non distruggerlo.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • roberto mestrone il 03/10/2007 11:09
    Intense invocazioni d'amore, tra sogno e realtà...
    Brava Ire!
    Ro
  • Aniello Nello De Vivo il 24/09/2007 01:17
    Fidarsi dell'amor persona può far del male... può signficare medicarsi usando del sale.
    Perchè fidarsi può significare cadere in un illusione, è tanto più grande sarà l'illusione di potersi fidare tanto più grande sarà la sofferenza della delusione.
    A volte non ci si accorge che il punto di appoggio che si trova su una persona è illusorio, e che serve solo a farti ingrassare, cosi che quando ti frana sotto i piedi cadrai più velocemente.
    Capirai quanto è duro accorgersi che ti hanno mandato cosi in alto solo per farti cadere giù più forte.
    scusa se sono stato prolisso, ma volevo mostrarti il mio punto di vista, tra l'altro perchè mi sembra che per te è veramente molto importante e che anche tu avolte sei insicura riguardo il tuo amore.
  • Francesca Paola Quartararo il 20/07/2007 23:17
    complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0