accedi   |   crea nuovo account

Noi artisti di un tempo che fu

Siamo falliti,
vecchie strofe inutilizzabili,
ci battiamo l'animo
dietro salari impossibili
fantasmi veri
coi capelli bianchi;
falliti dunque
nel loro artisteggiare
senza costrutto forse
... ma impenitenti sognatori
di tramonti tormentati
specchio di vite
vissute spezzate.

 

1
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 15/09/2012 06:56
    Falliti mai! Sognatori di un dì che non ritorna sì!
    LA MIA LODE PER UNA RIFLESSIONE... SGORGO DI UN ANIMO... P_U_R_O
    CIAO
  • Antonio Garganese il 15/09/2012 06:50
    Gli artisti e i sognatori non sono falliti, sono persone che hanno capito la presa in giro del mondo e cercano di non farsi travolgere. Ci riusciranno? Se non si prova, non si sa.

2 commenti:

  • silvia leuzzi il 28/09/2012 15:53
    Il fallimento non è un concetto solo personale ma è allargato ad un contesto sociale decadente nel quale viviamo. Ritengo fallita l'utopia che aleggiava nella mia testa di adolescente, la fiducia che riponevo in noi, come uomini del futuro, che ora, in questo momento storico, dovrebbero essere gli autori di una società più giusta e felice, e invece...
    Grazie a Rocco ad Antonio e a Matteo per l'attenzione che date alle mie elucubrazioni che si fingono poesie Ciao
  • Anonimo il 28/09/2012 14:33
    Ognuno vive la sua storia. Una storia, a volte, incomprensibile, e, comunque la si vive, non è mai quella che avremmo voluto. Tante Illusioni prima, tante delusioni dopo. È tutto un Mistero. È continuo combattimento.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0