accedi   |   crea nuovo account

Giovannino

Giovanni fu il padre,
Giovanni il figlio
e Giovanni pure il nipotino,
che per distinguer dagli altri,
tutti chiamaron Giovannino.

Uomo di pace e d'amore,
molta strada percorse con candore.
Tardivo amor ebbe a conoscer
che però, figlie e nipoti gli donò,
a cui di certo, amor non lesinò.

Dopo diciassette lustri e poco più,
tra gioie e dolori trascorsi,
forse, pur tra rimorsi,
adesso,
il suo corpo malato giace
in attesa di trovar pace.

-"Sii forte e resisti Giovannino
che ad ogni dì trascorso,
il Paradiso t'è sempre più vicino!" -

 

l'autore stelsamo ha riportato queste note sull'opera

A mio padre, in là con gli anni e gravemente malato.


1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 16/01/2013 09:43
    Mentre il Paradiso gli è sempre più vicino, TU condividi con amore generoso il suo purgatorio... Sei una persona ricca di bei sentimenti che sempre traspaiono da tutti i tuoi scritti. GRAZIE.
  • loretta margherita citarei il 16/09/2012 03:31
    bei versi , mi piace il tuo stile

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0