PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Voglio essere sporco

Voglio rotolarmi nel fango,
nelle viscere dei prati, delle nevi,
nelle ombre snervanti, nei fiumi fatati
Voglio essere sporco.
Voglio sporcarmi di liquore
e navigarci con te dentro, appiccoso, appicosi, appiccicato.
Voglio essere sporco.
Voglio scrollarti la terra di dosso
ma solo per gettartene altra
Voglio leccarti la terra e la melma sui seni
ma solo per purificarti, solo per benedirti perchè io sono un porco deo.
Voglio essere sporco.
Voglio morderti tutta la pelle perchè ho fame di gloria vinosa e gaudente
Voglio essere sporco.
Voglio sporcarmi, sporcarti, sporcarci, farci sporcare di tutto,
del tatto, di ciò che disseminiamo in giro, nel senso: proprio tutto.
Voglio sporcarmici con te, voglio sporcarmi. Voglio essere sporco.

 

1
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 14/09/2013 17:35
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua eccezionale!
  • Vincenzo Capitanucci il 03/09/2013 14:24
    per pulirmi... voglio essere sporco... e con Te.. inebriarmi...

    Bellissima Matteo... anche il simbolo... una penna come arma...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0