accedi   |   crea nuovo account

Il volo

Danzi col vento di una notte d'Agosto,
fra i fili d'erba e i rumori del bosco,
fra stelle cadenti e stelle già in terra,
con le lucciole intorno, la notte ti culla.

Ti tiene per mano, ti insegna a volare,
in un attimo il mondo ha ripreso a gioire,
si sente felice per il nostro amore,
in un letto di rose e di mille parole.

Poi porgi il tuo volto verso la luna,
la luce ti avvolge e ci stringe ancora,
un abbraccio più forte del tempo che passa,
in un sogno, in un volo, un passo alla volta.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0