PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Autunno

Dismette il suo verde abito
da festa
la natura
e su uno sfondo
sempre più
d'un grigiore diffuso
con qualche timido sprazzo di sole,
dal cielo
scende copiosa la pioggia
a lavar via
gli ultimi resti de' bagordi
d'un'estate oramai andata.
Dopo essersi
così mondata,
indossa ora ella
più sobria
veste giallo-rossastra,
prima che
del tutto si spogli
e stanca riposi
in attesa
di ricominciare a gozzovigliare.

 

0
2 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • rescaldani franco il 18/10/2012 08:06
    Una foto mirabilmente ripresa.
  • Anonimo il 20/09/2012 17:57
    Una poesia particolare e diversa da moltre altre, come stile e temperatura di sviluppo, che descrive meravigliosamente la visione dell'autrice sull'AUTUNNO. Suggestive metafore rendono molto graziosa l'intera pubblicazione.
  • Grazia Denaro il 20/09/2012 13:59
    Una bella lirica che descrive l'autunno che rinnova la terra, quasi a mondarsi dell'eccessività della stagion e estiva, versi scorrevoli e piacevoli alla lettura, apprezzata per contenuto e forma!
  • Anonimo il 19/09/2012 15:32
    ne ho lette tante di poesie sull'autunno, ma devo dire che ho trovato questa tua molto originale, scorrevole e scritta con un linguaggio diverso, quasi "celtico"... davvero impressionato, complimenti

2 commenti:

  • Sandra Checcarelli il 15/11/2016 08:54
    Un componimento diverso e bella questa tua idea sul vestiario usato dalla stagione del momento.
  • Fabio Solieri il 27/09/2014 06:29
    Quest'ultima estate ha più pianto che gozzovigliato, l'eccezione che conferma la regola

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0