PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il mondo

Il mondo e' diverso.
Sta cambiando!
C'è un giorno nero
e un domani bianco.

Nessun altro colore,
il mondo e' diverso.
Sta perdendo direzione!


Non gira più attorno a nessun cuore.
Il mondo si sveglia e va a dormire.
gira sulle crepe del dolore.
Trema e poi si spezza
ma non muore!

È la terra che sa di veleno,
che vive d'imbrogli e ha perso
scudo e freno.


Il mondo e' un profeta che sputa parole vuote,
Urla a gente senza più futuro
e neppure nome.


Il mondo e' un uomo che grida:
basta!
e poi sporca le mani nella stessa pasta!
È un megafono di dolore e delusione
ma non gira.
Il mondo e' fermo
e non si move.
È buio che copre luce,
e' morte che ha scordato vita.
È uno scarafaggio che sputa merda,
e' una sporca partita.

Il mondo era nostro,
un caldo e sicuro posto!

Adesso e' fango,
e' un mare di fango.

e noi, uomini soli,
ci sputiamo addosso

 

5
6 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 11/02/2016 12:12
    molto bella... complimenti.
  • Raffaele Arena il 24/09/2012 22:53
    Penso questa tua poesia dettata da un sentimento forte di rabbia per le ingiustizie quotidiane che ognuno di noi è costretto ad affrontare. Dobbiamo mantenere forte la nostra spiritualità, il tuo cuore oltrepasserà momenti di buio e riuscirai a riformare ciò che esprimi, come diceva il grande De Andrè, come un grido di vibrante protesta. Drammaticamente bellissima
  • Anonimo il 22/09/2012 17:00
    nn so perchè ma io al posto di "è una sporca partita" avrei messo "è una sporca puttana".. kmq lirica forte e stupendamente forte!
  • Antonio Garganese il 20/09/2012 05:32
    Se da una parte hai detto che il mondo è tante cose brutte (è vero) hai anche detto che trema e non muore. Allora io dico perché non partire da lì cambiarlo come ci piacerebbe? Penso sia un dovere almeno fare un tentativo. Ciao.

6 commenti:

  • carmelo il 05/11/2014 11:58
    il mondo è nostro e va avanti... nel bene e nel male.. bella e toccante
  • augusto villa il 27/02/2014 21:49
    Ci saranno momenti migliori... Ma descrivi bene i nostri giorni!
  • Aedo il 14/12/2013 17:01
    Sì, la contraddizione sta dominando il mondo e noi perdiamo i punti di riferimento. Bella poesia!
  • Tinelli Tiziano il 20/09/2012 14:23
    Dimmi che posso fare per attenuare un po' questo tuo pessimismo.
    non fosse che per darti la speranza che il momdo non sia tutto buio.
    comunque bella... complimenti
  • loretta margherita citarei il 20/09/2012 05:22
    ben scritta apprezzatissima
  • Ellebi il 20/09/2012 00:10
    Leggermente pessimista, forse qualcosa di più, ma ben composta. Apprezzata. Saluti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0