PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fiori e lentiggini

Accettazione,
curiosità.
Nella tua storia i segni
come geroglifici descrivono
il ritratto del tuo essere,
l'esistere immutabile,
il tuo percorso,
l'aratura d'un terreno rosso,
la semina di speranze dalle lunghe notti,
il raccolto di silenziosi pensieri stratosferici,
interminabili stagioni che vennero incontro
alla nostra assenza d'abbracci,
alla nostra amorevole comprensione.

Vorrei essere la tua voce,
volontaria libertà di scelta
e trasmettere la pazienza del tuo pennello
nel dipingere sulla coperta d'un sogno
un fiore di pesco per il futuro
che porta quell'amato
nome febbrile.

 

l'autore laura cuppone ha riportato queste note sull'opera

A mia nonna Nella e a mia nipote Giulia.


1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • augusto villa il 23/09/2012 20:52
    Una dedica speciale a due persone speciali.
    Una bella poesia, delicata e dolce.
    Brava Laura!... Complimenti. ---
  • Anna Raccardi il 21/09/2012 15:11
    bellissima poesia laura complimenti
  • loretta margherita citarei il 20/09/2012 19:29
    veramente incantevole ciao laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0