username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Niente

Cercavo in quel cielo che sa di noi
le nostre impronte
Che lo hanno attraversato
I nostri baci le nostre carezze
i nostri occhi le nostre mani
Le nostre promesse
Di berci la vita di prenderci rivincite
Cercavo la mia rabbia giovanile
Quell'esplosione di un fuoco d'agosto
La promessa lasciata da una stella
Quella voglia di cambiare tutto
Cercavo il volto di mia madre sincero
Cercavo un'amica che ho tradito
un cane che ho perduto
Ritrovavo tra brandelli di nuvole il mio vissuto
E punti invisibili pianeti lontani
Le mie vene che solcano le mani
la mia fiducia la mia stanchezza
La mia rabbia la mia incoscienza
L'eco della mia felicità
La mia tristezza
Rondini partite e mai più tornate
Il sapore amaro che lascia la fine di una festa
Un vino Che ti fa girar la testa
Un cielo celeste il grembiule di un bambino
e nubi di ovatta disegnare ombre sul mare
e paure da nascondere
A cosa stai pensando?
A niente...
stringimi forte non mi lasciare...

 

3
3 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 21/09/2012 09:34
    Immagini di tristezza che potrebbero essere rivestite, come talvolta accade, di un nulla cosmico.
  • Rocco Michele LETTINI il 21/09/2012 09:31
    Fantastici i tre versi di chiusa... a corona di un eloquente verseggio...
    LA MIA LODE LAURA
  • Andrea Spagnuolo il 21/09/2012 08:22
    bellissimo il quadro di sensazioni da te dipinto, e la descrizione di un niente che invece sa di tutto e di paura. Bella!
  • Antonio Garganese il 21/09/2012 07:43
    Sei un'anima ricca che, per scherzo, sa vestirsi da povera. Ti auguro ogni bene.

3 commenti:

  • loretta margherita citarei il 21/09/2012 19:31
    triste, molto mi è piaciuta
  • Paola Vigilante il 21/09/2012 13:14
    Poesia ricca di immagini, sensazioni ed emozioni raccontate con intensità. Nonostante il titolo racchiude un'infinità di significati, di ricerca di memorie del tempo passato accompagnato da un pizzico di nostalgia. La chiusa è dolcissima, la ricerca di un abbraccio per vivere l'istante. Molto bella
  • Anonimo il 21/09/2012 07:38

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0