accedi   |   crea nuovo account

Make-up

Rossetto sul bicchiere
di birra scura
ormai quasi alla fine.

Rossetto rosso.

Rosso come sangue.

Sangue
che da tempo
non macchia le mie labbra.

Forse è per questo
che sento il bisogno
di dipingerle.

Rosse come sangue.

Come il sangue
che nessuno può vedere,
sangue che ho fatto scorrere
lacerando la pelle
invisibile
di cuori altrui.

Sangue
che ora è svanito.

E io ho fame
e mi dipingo le labbra.

Labbra rosse.

Rosse come sangue.

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • franco buniotto il 23/09/2012 21:19
    Da piccino, quand'ero in collegio, mia zia mi portò una piccola guantiera di minuscoli pasticcini: li divorai. Mi ricordo che tra me e me pensai che li avrei mangiati anche se fossero stati avvelenati. Questo tuo make-up è così seducente che mi farei lacerare pelle e cuore, fregandomene delle conseguenze. Come i pasticcini. Molto apprezzata. ***** Franco

3 commenti:

  • augusto villa il 06/11/2014 21:30
    Mi pare di vederla... quella pinta... e mi pare di vedere tutto il resto...
    Bella ed originale. Davvero piaciuta! ------
  • Erica C. il 24/09/2012 10:01
    Grazie ad entrambi, fa sempre piacere trovare bei commenti... ^-^
  • loretta margherita citarei il 23/09/2012 19:45
    originale piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0