accedi   |   crea nuovo account

Nemica d'amore

Al tempo che l'estate trascolora
e veste d'autunno si prepara
lamenti alza la schiena
e nemica d'amore diventa.

Per sé egoista vuol cura
disprezzando poltrona
agitando la giornata
affinché torni calma.

Fai la faccia stupita?
Giovinezza beata
al tuo dorso tien stretta
... ma, più avanti, ricorda!

 

2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 24/09/2012 16:20
    FANTASTICA NEL SUO CORREDO... SUBLIME NEL VERSO DI CHIUSA...
    LA STAGIONE DELLA VITA... L'AUTUNNO DEL PENULTIMO GIRO... PRIMA DI TAGLIARE IL TRAGUARDO... L'INVERNO... L'ULTIMO GIRO DEL NOSTRO PERCORSO... E POI IL PODIO DEL DIVINO...
    QUESTE LE MIE CONSIDERAZIONI... QUESTO IL MIO PLAUSO E IL MIO ELOGIO MICHELE

2 commenti:

  • Anonimo il 24/09/2012 15:22
    Ci possono fermare i malanni ma... qualche giorno senza lo avremo ancora e l'amore ci sarà, con altri ritmi ma ci sarà. La gioventù meglio non sappia e goda per intero quello che ha anche perché temo non capirebbe. Realistica, tenera e melodiosa.
  • Grazia Denaro il 24/09/2012 14:12
    Con l'andare avanti negli anni, ogni cambio di stagione, nella fattispecie tra il passaggio dell'estate e l'arrivo dell'autunno, si risveglioano gli acciacchi, molto fatidiosi a ricordarci il tempo che passa.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0