accedi   |   crea nuovo account

Incondizionatamente

Che
ogni attimo

sia

per Te
Amore

un istante

assoluto
e
totale

vergine
da ogni bagaglio e rancore

non rendere triste il Tuo cuore

lascialo

aperto
libero

come un libro di poesie non commentato o per invidia mai letto

-non chiamarla bontà ma libertà lo sai Amore quanto posso essere nel mio essere reale ed irreale-

spontaneo
nel ricevere e dare

senza ricevute d'acconto

le onde di una nuova luminosa mente

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

in luce di sole mai veramente letto


un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 26/09/2012 18:24
    INCONDIZIONATAMENTE... PURA...
    SUBLIME FORGIARE... IL MIO
    VINCE'
  • Anonimo il 26/09/2012 17:50
    Bellissima Vincé! Il condizionamento condiziona persino il condizionatore di chi è condizionato da mali diversi.
    L'amore come elemento di armonia e di totalità. Non per nulla la sua reale consistenza è data sempre dal dopo.
    Il tuo concetto esprime, in semplicità, ciò che in natura diventa molto complicato proprio per l'assenza dell'amore vero, spesso camuffato da altri sentimenti.

10 commenti:

  • Anonimo il 20/12/2012 15:00
    "non chiamarla bontà ma libertà lo sai Amore quanto posso essere nel mio essere reale ed irreale"

    Incondizionata-mente entrare a piedi nudi in un santuario di luce d'amore per cogliere un frammento di libertà che senza pareti e senza confini disegna un mare di bene assoluto in cui da semplici pellegrini c'immergiamo con grazia e umiltà nella pace dell'essere supremo che ci alimenta per essere solo ciò che siamo:
    "un libro di poesie non commentato o mai letto"
    perché siamo libro di poesie così come siamo, senza essere letti né commentati, per grazia ricevuta dell'esserci.

    Con immutata stima e incondizionata gratitudine ti auguro il Natale dell'Esordio, il Natale della Fonte, in Pace e serenità che hai saputo infondermi camminando nell'invisibile presenza di Luce senza la quale non so immaginarmi i miei passi nel 2013.

    Che sia per tutti noi un Nuovo Anno:
    "spontaneo nel ricevere e dare"
    Nel
  • Anonimo il 28/09/2012 20:27
    Dolcezza e grande romanticismo cantati in versi pieni d'amore INCONDIZIONATO. Bellissimo testo!
  • Don Pompeo Mongiello il 28/09/2012 08:32
    Un laudo sincero e dovuto per questa tua straordinaria davvero!
  • loretta margherita citarei il 26/09/2012 20:04
    ottima poesia d'amore, complimenti cap
  • silvana capelli il 26/09/2012 18:32
    bellissima! maestro di poesie d'AMORE.
    Il mio elogio.
    Bravo davvero, complimenti!
  • Anonimo il 26/09/2012 18:17
    Correggo il refuso perché qua siamo tutti controllati-
    Leggasi libri e non libra.
  • Anonimo il 26/09/2012 18:15
    Grande Vincé, la tua poesia è commovente... sembra una preghiera all'Amore affinché libero da ogni appesantimento e rancore si libra sulle ali dell'altruismo.
    Bellissima, la conservo per me.
  • Anonimo il 26/09/2012 14:12
    In ogni tua poesia si sprigiona tanto Amore ed Energia da placare tutti quelli che qui vengono sovente " col dente avvelenato"... come si dice a Roma. Se si potesse ad ognuno di questi personaggi direi: vai a leggere una poesia di Vincenzo Capitanucci e medita! Grazie Vincenzo!
  • anna rita pincopallo il 26/09/2012 14:05
    poesia stupenda grande Vincenzo
  • karen tognini il 26/09/2012 13:32
    Sei Unico...
    non tutti i cuori sono vergini... il tuo Vince sicuramente sì !!!!...
    non chiamarla bontà ma libertà lo sai Amore quanto posso essere nel mio essere reale ed irreale-

    spontaneo
    nel ricevere e dare

    senza ricevute d'acconto

    le onde di una nuova luminosa mente




Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0