PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Parla sempre in numeri con il Vento

"Per non aver cambiato di canottiera
ho insudiciato sette camicie in lino"


Diventa cielo oh nube _ delle 7
parla sempre con il vento _ delle 8

dialogando _ a 4

il sentiero s'accorcia _ di 7 chilometri

e la vita _ da 4 a quatta condottiera

in un fulmine s'allunga _ a 8 infiniti

 

3
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 28/09/2012 22:28
    Un divertessement intimo, ma profondo. Non lo riconosco nel tuo stile, è questo il bello per un'autore come te permettersi dei giochi pirotecnici. In questo caso risulta a me criptico. Ma lo apprzzo per ciò che sei.
  • Rocco Michele LETTINI il 28/09/2012 17:54
    Sempre fantasioso nel forgiare...
    Cotanto riflessivo nel pensare...
    UN'ALTRA PERLA NEL TUO LUMINOSO SCRIGNO POETICO...
    IL MIO ELOGIO VINCE'

6 commenti:

  • Louis L. il 14/10/2012 12:29
    Originale, spettacolare!
  • stella luce il 29/09/2012 10:27
    molto particolare ed originale...
  • loretta margherita citarei il 28/09/2012 19:39
    originalissima complimenti
  • karen tognini il 28/09/2012 17:54
    Scusami per l'Italiano cosi' scarso... non credo l'abbia sporcate tu...
  • karen tognini il 28/09/2012 17:53
    Quelle sette camicie in lino... mah non credo tu l'abbia sporcate tu...
    Particolare.. ma non c'ho capito un numero...
  • Elisabetta Fabrini il 28/09/2012 17:50
    Qui urge una spiegazione... per numeri e parole, che, conoscendoti, non sono messi lì a casaccio!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0