username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Gioia

Cosa è la gioia?
Di fronte a questo quesito
mi sono domandata se l'avessi
mai provata e la prima risposta
mi ha lasciato trasecolata.
Io non ho mai provato la gioia,
mi son detta e nel pensarlo
son rimasta interdetta.

Ma poi una vocina dolce e
delicata mi ha fatto riflettere
di quante e quante volte
l'avessi provata.
Hai forse dimenticato la gioia
di un bene puro e sincero
come quello di chi ti ha
generata?

Non ricordi l'euforia nello
scoprire di esser diventata zia?

E la condivisione di quel che di
più vero c'è con l'amico tuo più caro?

Solo tu uomo non mi hai saputo
dare amore e quella gioia
che ancora aspetto di trovare
mi domando in quale angolo
del mondo mi stia ad aspettare.

Son certa in qualche posto ci sarà
un po' di spensierata felicità
anche per me se solo riuscissi
a scoprire dov'è.

 

4
5 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 12/08/2013 07:40
    Molto apprezzata... complimenti.
  • Anonimo il 13/10/2012 07:21
    Personalmente, credo che definire cosa sia la GIOIA non sia sempre facile, in quanto è un'emozione strettamente personale ed una sensazione introspettiva che, anche dinanzi ad un episodio comune a molti, può non manifestarsi. In questo caso, però, l'autrice ben racconta il suo stato d'animo e l'enfasi provata per la scoperta di una sua gioia interiore. Poesia apprezzata.
  • Giuseppe Guidolin il 01/10/2012 18:20
    La felicità è una preziosa ma complessa alchimia che talvolta illumina la nostra vita, regalandole attimi di pura e appagante pienezza.. il più delle volte rimane rinchiusa, a covare nel limbo dei nostri desideri, quasi volesse invitarci a prepararle il terreno, a coltivare in noi l'amore, nell'attesa del giorno in cui saremo pronti a ricevere e offrire il suo dono.. immagini fluenti e chiarissime, che ho letto e condiviso con piacere grazie Paola, un caro saluto
  • Grazia Denaro il 29/09/2012 20:08
    La felicità arriva all'improvviso e molto spesso arriva dall'imprevisto, e vedrai che prima o poi arriverà. Una bella lirica ben scritta con versi scorrevoli e piacevoli alla lettura. Apprezzata!
  • Antonio Garganese il 29/09/2012 11:51
    Riflessione serena e ponderata. La gioia c'è se abbiamo buona memoria perché il dolore è facilissimo da ricordare. Quanto a ciò che manca non devi né aspettare né cercare: le cose accadono quando siamo pronti ed indulgenti. Ciao.

5 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 11/10/2012 18:57
    Arriverà, nel momento migliore.. O peggiore.. Ma arriverà! Bei versi.
  • Marina Duccillo il 08/10/2012 04:27
    hai già scoperto e ben espresso in queste rime dov'è la gioia; come ho letto in una citazione (non so di chi) la felicità non è sempre e tutta opera del caso; ma la felicità più grande non la devi cercare, ti troverà quando meno ci pensi, dovrai solo riconoscerla e accoglierla
  • Vilma il 06/10/2012 08:13
    Una poesia scorrevole e bella, una riflessione accurata. Piaciuta, complimenti
  • Paola Vigilante il 02/10/2012 20:15
    Grazie Carla, Antonio, Grazia e Giuseppe per i graditi commenti
  • Anonimo il 29/09/2012 18:46
    vedrai quella gioia arrierà ... bella complimenti...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0