PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Viaggia con me

Con gli occhi della mente
cerco gli spazi aperti
al di là dei tetti
che precludono i sensi.
Accompagnami in questo viaggio
lungo le nascoste percezioni dell’io
e ti sentirai libero,
senza vincoli asfissianti
Ecco, sei sulle verdi colline,
osserva i fili d’erba,
c’è zefiro che li accompagna
in elegante ritmo di danza.
Senti come trasporta i balsami odorosi
in spire che ti avvolgono dolcemente
inebriandoti la mente.
Ascolta come conduce
il melodioso canto degli uccelli
dritto fino al cuore
a dissolvere le pene.
Guarda, ora
come tiene dietro all’onde,
cavalca con loro l’azzurro finito
che dolcemente in spuma sale
a cullare la dorata spiaggia.
Osserva adesso il creato,
tutto è perfetto
tutto è equilibrio.
E tu, simile al divino,
contemplando la magnificenza
donata
adesso riesci a capire
che tutto ti appartiene
e ti lasci sempre più trasportare
dalla purezza
della tua aura vitale
posseduta fin dalla notte
dei tempi
.

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0