username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Alzati Amore

Alzati Amore
la notte
è
per noi

possiamo portare i nostri visi fra le stelle del cielo senza bruciarci di sole
bagnare di candore i nostri corpi alle fonti della luna

nel chiarore di ogni suo mistero riconoscerci abbracciati al dolcissimo canto di un usignolo


Amava le parole le chiamava una per una con il loro vero nome loro accorrevano nella sua anima riconoscenti come noi lo siamo con chi ci ha donato il cuore le riconosceva in ogni loro fragilità e forza come noi riconosciamo le persone che ci stanno vicino

sapeva svegliarle esaltarle spogliarle e rivestirle con una voce d'incanto

donava alla maestosa rotondità della Bellezza due fini gambe di bambù per farla volare su un filo di luce sospinta dalla profumata brezza dei suoi capelli verso stati di ebbrezza in chiome di vento

alla Tristezza dava un tettuccio per trasformare con carezza di riparo le sue lacrime nella perla di un sorriso

Alzati Amore
la notte
ci chiama

la notte
nel suo giorno

ci vuole

splendenti

è
ancora giovane di noi

 

7
6 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 30/09/2012 09:46
    Di lauro lo Magno ti cinge la testa per questa tua straordinaria davvero.
  • Anonimo il 29/09/2012 20:11
    Ecco chi era a chiamarci l'altra notte, che però era di giorno! Era l'amore che c'invitava, perché la notte era ancor giovane e desiderava un su e giù tra le canne di bambù, mentre suonava il piffero magico intonando un inno alla gioia alla faccia della tristezza con le gambe grosse.
    Come canti bene l'Amore Vincé!
  • Rocco Michele LETTINI il 29/09/2012 18:42
    "la notte
    nel suo giorno
    ci vuole
    splendenti
    è
    ancora giovane di noi"
    TECNICA E FASCINO CAPITANUCCIANO... MIRABILE VINCE'

6 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 16/12/2012 20:27
    Splendida... bella lirica di puro amore...
  • Gianni Spadavecchia il 30/09/2012 13:32
    Bellissima chiusa, dolci i tuoi versi Vincenzo
  • Anonimo il 30/09/2012 11:11
    sempre molto belle le tue opere... pregni del chiarore della luna, abbracciati e splendenti come fosse giorno...
    versi meravigliosi...
  • Anonimo il 30/09/2012 08:26
    Bellissima Vincè... l'avevo già letta ieri e ancora stamattina.
    I tuoi versi accarezzano il cuore.
    Profondo e bravo come sempre.
  • Alessia Lombardi il 29/09/2012 20:46
    Lirica bellissima.. davvero molto apprezzata..
    Complimenti!!
  • karen tognini il 29/09/2012 18:32
    Meravigliosi versi accompagnano i sogni della notte...
    Sublime poesia...

    Bravissimo Vincenzo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0