accedi   |   crea nuovo account

La nonna

De li tempi iti,
'na mano amica
su le mie bagnate gote
ancor sento,
et in quei occhi
senza tempo,
tutta la forza
de un mare in moto
lo passo mio
sicuro rendea;
e questi occhi miei
già stanchi ormai
e cambian color
con le alterne stagioni,
sicuri di rivederla
a l'altra riva,
lo trapasso non temon,
seppur ad ogni ora
inesorabile se avvicina.

 

2
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 01/10/2012 17:56
    IO... AL CONTRARIO... SONO ANSIOSO DI INCONTRARE COLEI CHE NON HO CONOSCIUTO IN VITA... MAMMA ME L'HA SEMPRE DESCRITTA COME UN ANGELO...
    EMOZIONANTE VERSEGGIO DON... SERENA NOTTE... CIAO
  • Antonio Garganese il 01/10/2012 14:51
    Bella poesia piena di sentimento che parla di un affetto che lascia ricordi indelebili. Cerca di non intristirti e guarda avanti con fiducia. Ciao.

3 commenti:

  • Marina Duccillo il 01/10/2012 22:28
    ottima descrizione in versi, tale da far emergere un ritratto, un momento del passato, un ricordo, un'emozione, un incontro, una relazione e altro ancora; il tutto in diciannove brevissime eppure intensissime righe, questa è sintesi! è comunicazione ed è... poesia
  • loretta margherita citarei il 01/10/2012 19:37
    molto dolce il ricordo della nonna, bravisssimo
  • roberto caterina il 01/10/2012 15:57
    Poesia bella, melanconica e rivolta ad un passato lontano da ritrovare forse nella fede..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0