accedi   |   crea nuovo account

Foglie

Vedo foglie cadere, l'autunno arriva.
Ma il sole ancora batte sul nostro mondo...
Mi chiedo quando arriverà la pioggia,
così da non potermi più riparare dal freddo;
vivere tra una goccia e l'altra...
Foglie, le guardo cadere, crollare per terra.
Mi sento come loro in questo momento,
così fragile, così leggera da essere pestata;
e rompersi, rompermi, come loro...
E provare dolore, un immenso dolore.
Foglie, spazzate dal vento, calpestate da tutti.
Così è adesso la mia anima,
ed ogni foglia è un sorriso che se ne va...

 

2
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 01/10/2012 18:12
    TENERI VERSI... CHE LASCIANO NEL LETTORE UNA PIACEVOLE POESIA...
    IL MIO ELOGIO GIANNI

4 commenti:

  • Simone il 03/10/2012 14:40
    mi è piaciuta bravo.
  • stella luce il 02/10/2012 11:16
    dolce malinconia ci dona spesso l'autunno... pare che tutto finisca ma poi tutto torna meglio di prima... Gianni non devi sentirti così... facciamo che sono solo versi ok
  • Simone Scienza il 01/10/2012 23:30
    Lasciarsi andare, stropicciare via,
    a volte è tanto l'autunno che ci strapazza nelle vene.

    Molto bella bravo.
  • loretta margherita citarei il 01/10/2012 19:32
    apprezzatissima complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0