PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ingenuità

Ci songu
mumenti
che tantu fumu
ne li uocchi tua
te vuttanu,
e ne lu cielu
'cchiu altu,
anco senza ali
vuoli,
e lu pecché
nun sai,
ma è sulu
nu mumentu
e cu lu culu
pe' terra
ti ritruovi
e nisciunu
te sa dì
c'à suecciessu.

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 05/10/2012 17:20
    Romanesco allo stato puro in un verseggio degno del tuo carisma... IL MIO ELOGIO DON

2 commenti:

  • Anonimo il 06/10/2012 07:34
    diciamo un misto... ma sempre bravo Don.. ingenuità...
  • loretta margherita citarei il 05/10/2012 19:14
    proprio romanesco non è , assomiglia più all'umbro, piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0