accedi   |   crea nuovo account

Vana storia

L'homo de lo secolo
uno ventesimo,
co su le spalle
li mille secoli
de storia disgraziata,
ancora non imparato
ha,
che l'arma migliore
l'amore ed il perdono
è.

 

0
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 06/10/2012 21:03
    Il fatto è che siamo tornati in un tempo barbaro, se mai è esistito un tempo cortese e l'amore è tornato come a uno stadio raramente romantico e sentito, ma troppe volte animale e mercificato. L'amore c'è sempre e come l'odio, finchè l'uomo sopravvive, ci sarà. PIaciuta.
  • Rocco Michele LETTINI il 06/10/2012 14:59
    PIU' L'AMORE DON... IL MIO ENCOMIO... SERENA DOMENICA...
  • Michele Giuliano il 06/10/2012 14:35
    Effettivamente... ho da poco riletto il Discorso della Montagna!
    Non ancora trovato un testo più rivoluzionario si questo!
    Spesso mi viene da pensare che per uscire da questa terribile crisi economico finanziaria basterebbe semplicamente "RIMETTI A NOI I NOSTRI DEBITI COME NOI LI RIMETTIAMO AI NOSTRI DEBITORI!!!!

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0