PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Orme

alcune gambe
macinano chilometri
senza lasciare impronte
sulla via percorsa

altre invece
marcano il percorso
con orme profonde.

Sono quest'ultime
le gambe di coloro che
camminando, portano sulle spalle
non solo il loro fardello
ma anche i pesi degli altri,
in condivisione fraterna,
lasciando indelebili, eterne
impronte d'amore...

 

4
3 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 07/10/2012 10:47
    Sensibilità e dolcezza in versi indelebili e belli.
  • Rocco Michele LETTINI il 06/10/2012 23:31
    Orme marcate (i ciamprun'... a Genzano)timbro d'essere che tesse per lamore tra il popolo...
    Hai visto bene Lory... sono proprio queste che vogliamo vedere sul nostro viale vitale...
    IL MIO ELOGIO E... LA MIA BUONA DOMENICA... CIAO
  • Anonimo il 06/10/2012 23:00
    Poi ci sono le orme di chi ha i piedi sporchi di fango, amica mia!

    Poesia molto bella e profonda che chiama a riflettere seriamente sul concetto di amore!
  • Michele Giuliano il 06/10/2012 20:01
    Le impronte più marcate sono quelle di chi più ama perchè
    il passo si fa più pesante quando si condivide il il fardello di chi è più debole.
    Molto apprezzata!

3 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 08/10/2012 14:50
    Eterne impronte d'amore.. Un fratello, che dona tutto l'affetto
  • mariateresa morry il 06/10/2012 20:15
    Verissima questa tua, al solito sai mettere in versi ben tagliati riflessioni filosofiche... ciao Lory!
  • Antonio Garganese il 06/10/2012 20:03
    Capisco bene quanto dici ma tutto questo peso si porta senza chieder compenso, solo qualche sorriso di tanto in tanto. Ciao.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0