accedi   |   crea nuovo account

Creatura amica

I lunghi capelli neri
della notte non sempre
hanno un volto
da ricordare
ma occhi azzurri
che inventano nuove lontananze
dove l'amore è spazio
e la luce scienza.

Ascoltandoti capisco
che noi ci trasformiamo
prima di muoverci
verso un limite.

E alla fine ci attende
una scala
da non ascendere
ma dove una creatura amica
potrà se vuole
raggiungerci.

 

3
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 07/10/2012 14:32
    Versi illuminati dalla tua creatività nel forgiare riflessioni d'alto sentimento... IL MIO ELOGIO ROBERTO... CIAO

2 commenti:

  • Anonimo il 07/10/2012 18:36
    La notte ci porta a profonde considerazioni sulla realtà che viviamo e spesso ci ritroviamo molto più avanti della realtà stessa.
  • Antonio Garganese il 07/10/2012 12:52
    Le riflessioni notturne servono per accorciare le distanze che nella vita reale sembrano incolmabili. Nella vita di tutti i giorni ci si deve impegnare per superare i limiti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0