accedi   |   crea nuovo account

O forse no

Dolci son le carezze della sera
soffici vellutate asciugano le lacrime di una vita
l'aria diviene fresca
circonda ogni malinconia passata
non cesserò di certo di piangere
non sarei più me stessa.

Limpidi sono i cieli dove si nascondono i pensieri
cullati da nuvole rosa e da stella cadenti
le albe al pari dei tramonti
nessun oggi e nessun domani
solo un " ora " nel quale vivere
allontanando le incomprensioni.

Vortici di acqua marina ruberanno alle sirene
le incantevoli melodie
per addormentare i cuori di coloro capaci di sentire
bastioni prenderanno il largo
lasciando le coste
impoverite da fari ormai spenti.

Melodia di una vecchia canzone
risuonerà nello spazio
" Troppo presto. . . ".

Le carezze della sera
I pensieri su nuvole rosa
L'andare per mai più ritornare.

O forse no!!!!

 

5
5 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 18/10/2012 11:03
    Dolcissima nel suo contenuto, sublime nel suo stile.
  • Antonio Garganese il 09/10/2012 19:21
    Ci hai messo tutta te stessa: sofferenze e lacrime non ci lasciano mai completamente ma si trasformano e tornano a noi non certo attenuate (il dolore non cambia d'intensità ma forse più protettive. Ciao.
  • Rocco Michele LETTINI il 09/10/2012 15:01
    QUANNO USI IL CUORE STELLA... SEI INCANTEVOLE...
    HO SCORSO VERSI CHE LASCIANO TENERI EMOZIONI... LA MIA LODE

5 commenti:

  • Aedo il 13/10/2012 15:57
    Al di là delle sofferenze, ci siamo sempre noi con la nostra sensibilità. Bella poesia!
  • Anonimo il 10/10/2012 10:27
    Troppo bella... la faccio mia!
  • Anonimo il 10/10/2012 09:28
    prendo una parola di questa tua poesia, che tu giustamente hai messo fra virgolette..."ora"... credo contenga mille possibilità, tre sole lettere piene di significato... si stella, ora, adesso, ieri è ieri, domani non lo sai, ma ora è quello che sei, che vuoi in questo momento, ricorda, ogni tanto le follie fanno stare bene... o forse no...
  • Anonimo il 09/10/2012 22:43
    Molto, molto bella e sentita Stella. Mi associo con Antonio.
  • loretta margherita citarei il 09/10/2012 16:27
    veramente bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0