PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Parole del non poeta

Non chiamatemi poeta, perchè sono un disastro,
per me poeta è parolaccia:
i ragazzi al poeta fan la boccaccia.
Nelle scuole li son costretti a studiare...
"Basta! chi me lo fa fare?"
Parini era un pettegolo... Carducci poteva farsi i fatti suoi...
Per colpa lor gli esercizi son i tuoi;
tanto la prof assegna e si gratta
e il giorno seguente ti pela come una gatta.
Pessima interrogazione...
..."Il poeta non l'ho capito... La canzone non mi è stata spiegata...
... Poi dovevo uscir con la mia amata".
Sicchè non sono io poeta, almen pettegolo non sarò
e mai mi studierete, non ho scritto niente da analizzare:
parole senza metafora nè anafora,
niente poesia storica e niente retorica...
Solo versi diversi, dispersi tra le parole
che tristi non voglion star da sole.
Asino chi proverà ad analizzare, a leggere tra queste righe
perchè costui in dottrina non è dottore...
... Figuriamoci se si possa chiamare professore...
ma se quest'asino dottore ciò vi farebbe analizzar
chiudo qui, così avrete meno da far.

 

1
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gianni Spadavecchia il 11/10/2012 20:43
    Si ironizza sulla magia del poetare. Opera apprezzata.
  • Michele Giuliano il 10/10/2012 07:47
    Contraddizione in termini pieni d'ironia!!!
    Si poetizza affermando di non voler poetizzare!!!
    Tutti almeno una volta lo abbiamo pensato.
    Comunicare emozioni e non essere "studiato"!!!

5 commenti:

  • Anonimo il 12/10/2012 08:35
    Poesia spontanea, molto simpatica. La tua poesia mi ha divertito.
  • stella luce il 11/10/2012 22:12
    ... simpatici versi... la poesia io ho iniziato ad amarla alla fine della maturità... purtroppo spesso la scuola ti impone le cose senza fartele amare... ad ogni modo questi versi mi son piaciuti...
  • Angela Francesca Russo il 10/10/2012 07:22
    simpatica, eppure io qualcosa ci leggo dietro: la voglia di affermarsi e di fare sempre meglio AUGURI!!!
  • loretta margherita citarei il 10/10/2012 04:34
    simpatica prosa, sarà x questo che molti studenti sono dei BRA?-braccia rubate all'agricoltura?
  • Ellebi il 10/10/2012 00:04
    Convulsa e fantasiosa, ma non male questa poesia. Un saluto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0